Roberto Zavalloni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Roberto Zavalloni (1920 – 2008), psicologo, pedagogo e professore universitario italiano.

Psicologia della speranza[modifica]

  • Come la moralità, così anche la speranza si può dire inscritta nello psichismo umano.
  • Il futuro del mondo e il futuro dell'uomo diventano l'oggetto della speranza.
  • Il ventre della madre è la sede biopsichica originaria della speranza umana.
  • L'uomo è la matrice e la molla segreta della marcia verso il futuro la sua stessa essenza è tensione verso il futuro, una tensione animata e sorretta dalla speranza, la quale prevale su ogni altra manifestazione di vita.
  • La riflessione sulla morte è sempre in sintonia con la visione che si ha della vita, teoricamente articolata sui postulati fondamentali dell'antropologia.
  • La somaticità apre l'uomo all'intervento dello Spirito di Dio e quindi alla speranza sicura della salvezza.
  • La speranza è un essere pronti in ogni momento a ciò che nasce, a ciò che ancora non è; è un'attività intensa, ma non ancora spesa.
  • La speranza ha il potere di liberare l'uomo dalla paura paralizzante e dalla passività infruttuosa.
  • Le difficoltà personali provengono, in genere, dal disordine delle nostre emozioni, in conflitto con la ragione: allora non siamo noi a guidare le nostre emozioni, ma sono esse piuttosto che ci guidano.
  • Le funzioni psichiche sono in rapporto di reale dipendenza dalle funzioni organiche; non vi è un solo atto interiore che non abbia il suo correlativo fisico.
  • Quando la personalità umana ha raggiunto il suo pieno sviluppo integrativo, si può veramente dire che la mente governi il corpo.
  • Sperare vuol dire, insomma, protendersi verso un futuro migliore, libero dalle sofferenze e dalle schiavitù del presente.
  • Sul piano psicologico, la speranza si presenta come attesa di un esito gradito oppure rimozione di un esito sgradito riguardo ad un evento futuro.

Bibliografia[modifica]

  • Roberto Zavalloni, Psicologia della speranza: per sentirsi realizzati, Paoline, 1991.