Roger Etchegaray

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Roger Etchegaray, 2012

Roger Etchegaray (1922 – vivente), cardinale e diplomatico francese.

Il ricco è perduto[modifica]

  • L'Europa non può dimenticare, tra le sue radici, le sue radici cristiane. Ma a cosa valgono le migliori radici se non sono più apportatrici di linfa? E come può esserci una linfa separata dalle radici che le donavano forza e colore?
  • Si tratta di rendere l'Europa una casa degna dell'uomo.
  • Il rischio dell'Europa è che si accorga del dramma dei poveri con una mentalità da ricca, mentre la Chiesa lo avvicina con un cuore da povera.
  • La beatitudine della povertà appare come un lusso o una derisione.
  • C'è vera condivisione solo nella povertà. C'è vera ricchezza solo nella condivisione.
  • L'uomo moderno, spesso deluso o tradito dalle sue stesse opere, si aspetta molto dalla Chiesa, più di quanto non riconosca.

[Roger Etchegaray, Il ricco è perduto per la sua cecità nei confronti del povero, in 30Giorni, ottobre 2004. ]

Altri progetti[modifica]