Sant'Agnese

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Johann Schraudolph, Sant'Agnese di Roma, 1842.

Sant'Agnese (290-293 – 305), vergine e martire, santa romana della Chiesa cattolica.

Citazioni su Sant'Agnese[modifica]

  • Agnese, giovane piena di senno, come ci dice Ambrogio che scrisse la sua Passione, nel tredicesimo anno di età lasciò la morte e trovò la vita. La sua giovane età risultava dagli anni, ma la maturità della sua mente era straordinaria: giovane nel corpo, ma matura nell'anima, bella nell'aspetto ma ancor più bella nella fede. Accadde che mentre tornava da scuola, il figlio del prefetto si innamorò di lei. Le promise goielli e ricchezze senza fine se avesse acconsentito a sposarlo. Agnese gli rispose: – Stai lontano a me, esca dal peccato, alimento di cattiva azione, nutrimento di morte! Un altro mi ha amato prima di te. (Jacopo da Varazze)
  • Allora il prefetto la fece spogliare e portare al bordello. Ma il Signore rese così folti i capelli di Agnese che la coprivano meglio di una veste, e quando entrò in quel turpe luogo trovò ad attenderla l'angelo del Signore che illuminò la stanza di una luce splendente e le preparò una stola bianchissima. Così il luogo del peccato divenne un luogo di preghiera, tanto che Agnese ne uscì più pura di quando era entrata, quando quella grande luce le aveva reso onore. (Jacopo da Varazze)

Altri progetti[modifica]