Santa Cecilia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Santa Cecilia (II secolo – III secolo), vergine martire cristiana, venerata dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa, patrona della musica.

Guido Reni, Santa Cecilia, 1606

Citazioni su Santa Cecilia[modifica]

  • Cecilia, vergine illustre, nata da nobile stirpe romana, fu allevata sin dalla culla nella fede di Cristo. Portava sempre nascosta in petto l'immagine di Cristo, e non cessava mai di pregare né di giorno né di notte, chiedendo a Dio di conservare la sua verginità. Essendo stata promessa in sposa a un giovane, di nome Valeriano, ed essendo già stato fissato il giorno delle nozze, Cecilia teneva il cilicio a contatto con la pelle, mentre sopra teneva le sue vesti intessute d'oro. Mentre i cori cantavano, lei cantava da sola, fra sé, soltanto per il Signore: dicendo: – Signore, che il mio cuore e il mio corpo restino immacolati, perché io non resti confusa al Giudizio. (Jacopo da Varazze)
  • Irato allora Almachio la fece riportare a casa sua, dando disposizione di bruciarla tenendola notte e giorno dentro un bagno bollente. Cecilia vi restò come se si fosse trattato di un luogo freddo, e non le venne neppure un po' di sudore. Quando questo fu riferito ad Almachio, ordinò di tagliarle la testa nel bagno. Il boia la colpì tre volte, ma non riuscì a troncarle il capo; dato però che la legge vietava che il condannato potesse essere colpito quattro volte, il carnefice, lordo di sangue la lasciò moribonda. Visse ancora tre giorni, nei quali dette tutti i suoi beni ai poveri e affidò a Urbano tutti quelli che aveva convertito alla fede, dicendogli: – Ho ottenuto per me una dilazione di tre giorni, per affidarmi alla tua beatitudine, e perché tu potessi consacrare in chiesa questa mia casa. (Jacopo da Varazze)

Altri progetti[modifica]