So di non sapere

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Sapere di non sapere)
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di esempi dell'espressione socratica «So di non sapere».

  • Di quest'uomo [un politico con cui Socrate aveva dialogato] son più sapiente io. Poiché, c'è pericolo che nessuno di noi due sappia nulla di bello e di buono; ma costui crede di sapere qualcosa e non sa, mentre io, come non so, non credo neanche di sapere. E però forse io sono almeno in questo, per poco che sia, più sapiente di lui: che iò che non so, non credo neppure di saperlo. (Platone, attribuita a Socrate)
  • [Socrate] nulla sapeva eccetto che nulla sapeva. (Diogene Laerzio)
  • Socrate si fece serio serio: «Io», cominciò «non so che una cosa sola ...» «È un po' poco» osservò il professore, rabbuiandosi e scambiando occhiate espressive coi colleghi di commissione, «comunque diccela.» «So», proseguì Socrate con grande serenità, «di nulla sapere.» «È una bella nozione» disse tra i denti uno dei professori che assistevano. (Achille Campanile)

Citazioni sul «So di non sapere»[modifica]

  • Se molto favore appresso l'universale trova quel detto di Socrate; che niuna cosa sapeva, salvo che niuna cosa sapeva, non è da farsene maraviglia; quando non è sì bello ingegno il quale si debba mostrare schivo di confessare ch'ei non sa nulla, se per tale confessione pensa andar alla pari in sapienza col sapientissimo della Grecia. (Gregorio Bressani)

Altri progetti[modifica]