Scialla! (Stai sereno)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Scialla! (Stai sereno)

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Scialla! (Stai sereno)

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 2011
Genere commedia, drammatico
Regia Francesco Bruni
Soggetto Francesco Bruni, Gianbattista Avellini
Sceneggiatura Francesco Bruni
Interpreti e personaggi

Scialla! (Stai sereno), film del 2011 diretto da Francesco Bruni.

Frasi[modifica]

  • Stare appresso alle pischelle è 'n po' da froci! (Luca)
  • Ho visto le migliori menti della mia generazione rovinate dall'insegnamento. (Bruno)
  • Ma dimme 'n po', com'è 'sto Mali? Spacca, ve'? (Luca)
  • Magari tracimasse 'sto fiume. Armeno se n'annamo tutti a casa. (Bidello)
  • Mi madre... s'accolla 'na cifra! (Luca)
  • Tutto avrei detto, ma che mi sarei fatto psicanalizzare da una pornostar, mai! (Bruno)
  • Quanto ce manca Pasolini, professò! (Poeta)

Dialoghi[modifica]

  • Bruno: Allora, noi invece eravamo arrivati a...?
    Tina: La prima volta che ho fatto DP.
    Bruno: Ecco... DP...?
    Tina: Doppia penetrazione.
    Bruno: Giusto, giusto. Niente, bisogna che mi faccia un glossarietto, perché... perdo colpi!
  • Tina: Sei un gatto da termosifone!
    Bruno: Sì, ma con il termosifone spento!
  • Luca: Ah, 'spe...'n'antra cosa. Nun me poi accompagnà fino a sotto scola!
    Bruno: Perché?
    Luca: Ma perché 'a gente penserebbe che sei mi' padre.
    Bruno: E allora? Ti vergogneresti di me forse?
    Luca: Forse nun hai capito. È il fatto che tu m'accompagni sotto scola, no? È da soggettoni!
  • Bruno: Ho due ernie...!
    Luca: È una cosa positiva o negativa?
  • Bruno: Allora, ricapitolando brevemente: Achille è molto arrabbiato con Agamennone che gli ha rubato la sua schiava Briseide. Te lo ricordi questo?
    Luca: Si... Achille ha dovuto abbozzà.
    Bruno: Non proprio, anzi. È molto arrabbiato, tanto che si rifiuta di combattere. E i greci, senza Achille, subiscono l'assalto dei troiani.
    Luca: E te credo! È come giocà er derby senza er capitano! 'Ndò vai?
  • Poeta: Ma lo Schnabel che ho preso a New York l'hai visto?
    Valerio: Ma che è? Er vino dell'artra vorta?
    Poeta: Er vino?! Ma che stai a dì? È 'n quadro! Quanto sei ignorante, Valerietto mio, guarda.
    Valerio: E c'hai ragione tu, c'hai ragione!
    Poeta: Ma tu non hai mai fatto l'artistico?
    Valerio: Si, però ho smesso in secondo...
    Poeta: Ah, ecco!
  • Luca: Be'.. perche Achille e Patroclo... se sa, dai!
    Prof. Di Biagio: Se sa... dai... che cosa?
    Luca: Che so' froci!
    Prof. Di Biagio: Ma sei impazzito, sei?! Cosa ridete? E ringrazia che non ti mando dal preside!
    Luca: Ma perché? Stavorta manco volevo uscì... Ahò, 'na vorta che arzo a mano e la so, quella se 'ncazza! Io sta scola n'a capisco proprio...

Altri progetti[modifica]