Scott Baker

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Scott Baker (1947 — vivente), scrittore statunitense.

Incipit di Vermi varicosi[modifica]

La grande fortuna di Eminescu Eliade era stata il suo cognome, in aggiunta al fatto che era arrivato a Parigi come uomo colto, cosmopolita e intelligente (era stato chiamato Eminescu, come il più grande poeta del suo paese vissuto nel diciannovesimo secolo, da genitori che avevano fatto in modo che ricevesse un'ottima educazione classica; aveva quasi terminato gli studi di veterinaria, quando era stato costretto ad abbandonare la Romania a causa di una indelicatezza nei confronti della figlia di un ufficiale di grado piuttosto elevato) e anche al fatto che vi era arrivato affamato, praticamente senza un soldo e disperato.

Bibliografia[modifica]

  • Scott Baker, Vermi varicosi, traduzione di Daniela Rossi, in "Inverno Horror 1992. Vampiri", a cura di Ellen Datlow, Mondadori, 1992.

Altri progetti[modifica]