Seggiovia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulla seggiovia.

  • Di questi mezzi la seggiovia è veramente a me il più diletto e felice. Tutto e solo per me, nell'aperta aria che solo odora di montagna e di cielo. Di quanti si possa essere nella catena, il prossimo mio più prossimo è almeno alla distanza di quindici metri. [...] C'è invece l'allegro saltellare dei seggiolini vuoti di ritorno, e sai che i passeggeri che ti hanno preceduto già li ha mangiati l'Orco della montagna che tra poco mangerà anche te. (Manara Valgimigli)
  • E così anche a me, una bella mattina, venne incontro l'aereo seggiolino rosso. L'uomo lo frena un attimo sulla voltata. [...] E subito mi trovai con le gambe pèndule nella montagna vuota. [...] Giù a terra la mia ombra seguace, sotto il sole già alto, pareva come raggomitolata. Sogno di un'ombra, caro Manara, l'effimero uomo mortale. [...]
    Avessi dovuto farmelo tutto a piedi questo pezzo di strada come dieci anni fa, oggi il resto, di qui fino alla cima, non avrei potuto. A una certa altezza, anche su òmeri un poco induriti e grevi, qualche punta novella di ala ricresce e alleggerisce l'andare. E dunque abbiate pazienza, fratelli e compagni Caini, se io sono molto riconoscente a questo seggiolino; e se vi dico che mi sembrano di un egoismo piuttosto retorico il vostro disdegno e la vostra rancura contro questo e altri simili mezzi di trasporto. (Manara Valgimigli)

Altri progetti[modifica]