Serhij Bubka

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Serhij Bubka

Serhij Bubka (1963 – vivente), atleta sovietico e ucraino.

Citazioni di Serhij Bubka[modifica]

  • [Su Renaud Lavillenie che, dopo 21 anni, gli ha tolto il recor mondiale assoluto di salto con l'asta indoor.] Questo è un grande giorno. Si tratta di una grande prestazione. Sono molto felice per Renaud. Orgoglioso, anche perché è un grande atleta e un esempio da seguire. È un successore ideale. Non sono deluso, ho anche pensato che il record sarebbe caduto in precedenza. Questo è un bene per l'atletica. Io non sono triste, anzi. Nulla cambia per me. Ma per la nuova generazione di atleti.[1]
  • [Su Armand Duplantis.] Vi sorprende quello che sta succedendo?[2] Ma come può essere una sorpresa? Mondo ha vent’anni, ma ha iniziato a saltare che ne aveva quattro. E intanto che diventava grande migliorava ogni volta il record per la sua età. Ho gareggiato contro suo padre Greg, conosco la famiglia, la madre. L’hanno educato e guidato con passione, l’hanno formato pian piano, si sono concentrati su di lui, hanno studiato il modo migliore per farlo crescere. Credo sia molto bello per lo sport imbattersi in una storia come questa, di un campione così giovane, pieno di talento, che i bambini e i ragazzi possono guardare come fonte di ispirazione.[3]
  • Lo sapete chi ha fatto diventare grande Gibilisco, vero? Il mio maestro, Vitaly Petrov.[3]
  • La gente la fa facile, sembra quasi che io lo decidessi apposta. In realtà migliorare, anche di un solo centimetro, è difficilissimo. Se fai 6 metri e poi fai 6.01, sono comunque due volte in cui devi superare i 6 metri. Sono molto soddisfatto di ciò che ho combinato nello sport. Ho battuto la prima volta il record mondiale con un salto a 5.85 e mi sono ritirato con l’ultimo portato a 6.15. Sufficiente, no? A me sembra abbastanza ed è davvero incredibile ripensarci. Volevo lasciare arrivando a 6.20, non ci sono riuscito.[3]

Note[modifica]

  1. Citato in Atletica, salto con l'asta: Lavillenie a 6,16 indoor, record mondiale Bubka cade dopo 21 anni, Repubblica.it, 15 febbraio 2014.
  2. Il riferimento al doppio record di Armand Duplantis che nel febbraio 2020 ha portato il primato mondiale assoluto indoor prima a 6,17 metri e una settimana dopo a 6,18 metri.
  3. a b c Dall'intervista di Gianluca Gasparini, Lui come me, Gazzetta.it, 18 febbraio 2020.

Altri progetti[modifica]