Vai al contenuto

Solfeggio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul solfeggio.

  • Il Solfeggiare è un ascendere, e discendere colla voce per tutti i gradi degli intervalli musici, o, come dicono, di grado senza ommetterne niuno, o per salto ommettendone uno, o più nel mezzo, e in ciascun grado pronunziando il nome proprio di quella voce. La utilità di tale esercizio consiste in ciò, che l'Idea della voce insieme coll'Idea del suo proprio nome di maniera si uniscano nella memoria di chi solfeggia, che immediatamente il nome li faccia ricordare la voce (il che serve mirabilmente per cantare a libro, rilevando in giusto tuono le note ivi scritte) e per contrario la voce facciali risovvenire il nome di se medesima, e il luogo della nota a se corrispondente; la qual cosa è molto comoda, anzi pure necessaria a chi compone, per sapere subito scrivere ciò, che pensa, cioè collocare in carta ne' suoi luoghi le voci, che a lui suonano nella fantasìa. (Giovenale Sacchi)

Altri progetti[modifica]