Isabella Ragonese: differenze tra le versioni

Jump to navigation Jump to search
nessun oggetto della modifica
m (wikilink)
Nessun oggetto della modifica
 
==Citazioni di Isabella Ragonese==
*Mi sento palermitana fino all'osso, e non avere le caratteristiche somatiche tipiche invece mi lascia libera di portare questa mia palermitanità ovunque. Anche essere rimasta a Palermo fino ai 26 anni mi ha formata: e di quegli anni mi piace raccontare la possibilità di vedere e incontrare [[Pina Bausch]], Bob Wilson, Carlo Cecchi, gli spettacoli di Palermo di Scena. Palermo non è una città ghetizzante e alla Vucciria incontri il giovane nobile decaduto e il ragazzo da cui acquistato il pesce la mattina. <ref>Citato in ''[http://palermo.repubblica.it/societa/2017/07/09/news/taormina_cala_il_sipario_sul_film_fest_isabella_ragonese_io_palermitana_fino_all_osso_-170389406/ Taormina, cala il sipario sul Film Fest. Isabella Ragonese: “Io palermitana fino all’osso”]'', ''Repubblica.it'', 9 luglio 2017.</ref>
{{Intestazione|''Sette'', 24 giugno 2010}}
 
{{Intestazione|''Sette'', 24 giugno 2010}}
*Trovo snob dire che se le ragazze fanno certe scelte sono cavoli loro. A me interessa che non diventi dominante il modello della ragazzina che si rifà il seno a diciott'anni e le labbra a venti. Senza scadere nello stereotipo della [[femminismo|femminista]] che non si rade, mi piacerebbe che [[uomo|uomini]] e [[donna|donne]] parlassero insieme della loro dignità.
*Se per la donna ci sono le veline, per gli uomini ci sono i "costantini" o, in alternativa, i super [[nerd]]. Parlo di modelli giovanili in tv: o sei un macho che si ritocca le sopracciglia o sei un presunto genio, che sa fare due per due e sbava rintontito davanti al primo seno gonfio.
Utente anonimo

Menu di navigazione