Speed (film 1994)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Speed

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Speed

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1994
Genere azione
Regia Jan de Bont
Soggetto Graham Yost
Sceneggiatura Graham Yost
Produttore Mark Gordon
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note

Vincitore di 2 premi Oscar (1995):

  • Miglior sonoro
  • Miglior montaggio sonoro

Speed, film statunitense del 1994 con Keanu Reeves, Sandra Bullock e Dennis Hopper, regia di Jan de Bont.

Frasi[modifica]

  • Se riesco a prenderti, ti strappo le palle! Lo giuro su Dio! (Jack Traven a Payne)
  • Polizia di Los Angeles! C'è una bomba sull'autobus! (Jack Traven)
  • C'è tanto C4 da far scoppiare il mondo intero. (Jack Traven)
  • Non vi ci mettete con me! (Howard Payne)
  • Oh, sei proprio un super concentrato di palle, figliolo! (Howard Payne a Jack Traven)
  • Una domandina al volo: c'è una bomba su un autobus... una volta raggiunte le 50 miglia all'ora... la bomba viene innescata, e se torna sotto le 50... salta per aria... tu che cosa fai? Tu che cosa fai?! (Howard Payne a Jack Traven)
  • Jack, niente cazzate! (Howard Payne)
  • Jack, niente scherzi. Capito? Lo sai che ti ho in pugno. Non ti far venire qualche colpo di genio. (Howard Payne)
  • Magari non sarai una cima... ma hai un paio di palle che ti fumano, ragazzo! (Ortiz)
  • E'stato il mio orologio a portarli da me, vero? Sì, lo ammetto, sono stato un po' gigione a costruire la bomba con il mio prezioso regalo di pensionamento, ma ho pensato che un cartellino con su scritto "Howard Payne" sarebbe stato un po' esagerato. (Howard Payne)

Dialoghi[modifica]

  • Harry Temple: Va bene, una domandina al volo. Aeroporto, uomo armato, usa una donna per farsi scudo, è quasi arrivato all'aereo, e tu sei a 200 metri. [Jack non risponde] Jack?
    Jack Traven: Sparo all'ostaggio.
    Harry Temple: Cosa?!
    Jack Traven: La faccio uscire di scena. La ferisco leggermente così non può arrivarci all'aereo, e poi becco lui.
    Harry Temple: Tu sei matto, lo sai, sì? "Sparo all'ostaggio". [ridacchia]
  • Jack Traven: Ridimmelo un po', Harry. Perché ho scelto questo lavoro?
    Harry Temple: Come perché? Perché tra 30 anni ti becchi una pensione di merda e un orologetto d'oro.
  • Howard Payne: Fine della corsa. Devo ammettere che purtroppo la giornata è stata piuttosto deludente!
    Jack Traven: E perché?! Perché non sei riuscito ad ammazzare tutti?!
    Howard Payne: Verrà un giorno, ragazzi, che vorrete non avermi mai conosciuto!
    Jack Traven: Quel giorno per me è già arrivato!
  • Howard Payne: Vedi, qui comando io, spingo solo questo bottone e il tuo amichetto lo raccoglieranno con la spugna! Sei pronto per morire, amichetto?
    Harry Temple: Vaffanculo!
    Howard Payne: Oh, in 200 anni siamo passati da "mi spiace di avere una sola vita da offrire al mio paese" a "vaffanculo"!
  • Jack Traven: Ce la fa a guidare l'autobus?
    Annie Porter: Credo di sì, non sarà più difficile che guidare un camper.
    Jack Traven: Lo devo sapere! Ce la fa o non ce la fa?
    Annie Porter: Ce la faccio, ce la faccio! Lei mi dica qual'è il piano. Ne avrà uno, mi auguro!
    Jack Traven: Lei pensi a guidare, per adesso va tutto bene, si tenga sopra le 50 miglia.
    Annie Porter [sarcastica]: Che bel piano!
  • Annie Porter: Lei è un poliziotto, giusto?
    Jack Traven: Esatto.
    Annie Porter: Beh, allora è meglio che le dica che prendo l'autobus perché mi hanno tolto la patente.
    Jack Traven: Per cosa?
    Annie Porter: Per eccesso... di velocità.
  • Annie Porter: Non mi farai mica gli occhi dolci? [ride]
    Jack Traven [sorride]: Beh, e perché no? E' probabile.
    Annie Porter: Guarda, lascia stare. Le storie che nascono in circostanze eccezionali non durano mai.
    Jack Traven: Ah sì?
    Annie Porter: Sì, ho fatto studi approfonditi sull'argomento.
  • Howard Payne: Tu non hai ancora capito Jack, eh, la bellezza di tutto questo. Una bomba è fatta per esplodere! È questo il suo significato, il suo scopo! La tua vita è vuota, e lo sai perché, Jack? Perché la passi tentando di impedire alle bombe di esplodere! E per chi? Per che cosa? Tu lo sai che cos'è una bomba che non viene fatta esplodere Jack? È un orologio d'oro da quattro soldi ecco che cos'è!
    Jack Traven: Tu sei pazzo... sei un pazzo scatenato!
    Howard Payne: No, i poveri sono pazzi Jack... io sono eccentrico!
  • [Jack Traven e Howard Payne combattono sul treno della metropolitana in movimento] Howard Payne: Brutto figlio di puttana! Hai finito di rompermi le palle! [colpisce Jack con il detonatore] Ecco, ora il gioiellino è tuo! Lo vuoi?! Eh?! Lo vuoi?! Sei fottuto, Jack! Sei fottuto! Che fai adesso, Jack?! Che cosa fai visto che sei tanto intelligente, eh Jack?! Brutto pezzo di merda! Non ti dovevi mettere contro di me perché io sono più intelligente di te! Sono più intelligente di te! [Jack gli spinge la faccia verso l'alto e Payne viene decapitato da un semaforo del tunnel]
    Jack Traven: Ma io non passo mai con il rosso!

Altri progetti[modifica]