Stefano Terra

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Stefano Terra, pseudonimo di Giulio Tavernari (1917 – 1986), scrittore, giornalista e poeta italiano.

  • Ero un ragazzo senza arte né parte solitario | con il furore e le malinconie dei senza amici. (da Poesie Inedite, p. 19)
  • Ma rimango ateniese della Piazza Omonia (concordia) | nell'albergo Neon dalle tante ragazze disponibili, i ristoranti con l'odore di insetticida e i solitari | alla ricerca notturna di marinai dalla buona tariffa. (da Poesie Inedite, p. 47)

Bibliografia[modifica]

  • Stefano Terra, Poesie Inedite, All'Insegna Del Pesce D'Oro, Milano, 1991.

Altri progetti[modifica]