Stefano Turr

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Stefano Turr, 1868

István Türr, noto in Italia come Stefano Turr (1825 – 1908), militare e politico ungherese.

Citazioni di Stefano Turr[modifica]

  • Io propugno la Pace, ma non la pace ad ogni costo. Chiedo il disarmo parziale, ma a condizione che un Tribunale d'arbitrato salvaguardi, con l'autorità dovuta, il diritto dei Popoli contro l'arbitrio dei Potenti. [...] I popoli devono conservare almeno la libertà di poter pregare il loro Dio, di cantare e giurare nella loro lingua materna.[1]

Note[modifica]

  1. Da La paix et le droit. Choses polonaises, L'Écho de la Méditerranée, 16 febbraio 1902; citato in Pasquale Fornaro, István Türr: una biografia politica, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2004, p. 5. ISBN 88-498-1028-8

Altri progetti[modifica]