Teletubbies

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Teletubbies

Serie TV

Immagine The Teletubbies are still here 2011 (6592747791).jpg.
Titolo originale

Teletubbies

Lingua originale inglese
Paese UK
Anno

1997-2001, 2015 - in produzione

Genere serie televisiva per bambini
Stagioni 6
Episodi 648
Ideatore Anne Wood, Andrew Davenport
Rete televisiva BBC Two, Nick Jr., PBS, CBeebies

Teletubbies, serie televisiva britannica, trasmessa dal 1997 al 2001 e poi dal 2015.

  • Narratore: Sulle alte colline non molto lontano, giocano i Teletubbies tenendosi per mano.... Uno....
    Dipsy: Uno!
    Narratore: Due....
    Laa-Laa: Due!
    Narratore: Tre...
    Po: Tre!
    Narratore: Quattro....
    Tinky Winky: Quattro.
    Narratore: Teletubbies!
    Voce [metallica, da un tubo]: È l'ora dei Teletubbies! (4 volte)
    Sigla [cantata]: Tinky Winky, Dipsy, Laa-laa, Po, Teletubbies, Teletubbies fan-no ciao! Tinky Winky, Dipsy, Laa-laa, Po... Teletubbies, Teletubbies, tante coccole.
    Teletubbies: Oh, oh.
    Narratore: Dove sono andati i Teletubbies? [...]
    Voce: È l'ora del Tubby ciao ciao.
    Teletubbies: Nooo.
    Narratore: Ciao ciao Tinky Winky.
    Tinky Winky: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Dipsy.
    Dipsy: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Laa-laa.
    Laa-laa: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Po.
    Po: Tao tao.
    Teletubbies: Bubu... settete [ridono].
    Narratore: No-o.
    Teletubbies: No-o.
    Narratore: Ciao ciao Tinky Winky.
    Tinky Winky: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Dipsy.
    Dipsy: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Laa-laa.
    Laa-laa: Ciao ciao.
    Narratore: Ciao ciao, Po.
    Po: Tao tao.
    Narratore: Il sole tramonta, gioca a nascondino. Ciao ciao Teletubbies, è l'ora del lettino.
    Teletubbies: Ciao ciao! Ciao! Ciao ciao! [1]

Note[modifica]

  1. «Inizio e fine di una puntata dei Teletubbies, scomparsi per la cancellazione di Raisat Yoyo dalla piattaforma Sky. Dove sono andati i Teletubbies?» (da Alberto Piccinini, Dove sono andati?, il manifesto, 5 agosto 2009).

Altri progetti[modifica]