Alberto Bognanni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Alberto Bognanni (1963 – vivente), attore e doppiatore italiano.

Citazioni di Alberto Bognanni[modifica]

  • Per le serie americane, dove chiedono i provini, loro chiedono dei provini perché vogliono un'aderenza vocale all'originale. Anche perché il provino ascoltato da un americano, ovviamente un americano non è in grado di stabilire se la mia interpretazione è eccellente, perché non conosce la mia lingua, però loro cercano proprio la maggiore aderenza vocale possibile all'originale.[1]
  • Spesso ci sono dei... come dire, dei luoghi comuni sul lavoro del doppiatore che secondo me vanno sfatati. E semplicemente: il doppiatore è un attore. Questo lo dico pe r chi magari si vuole approcciare al mondo del doppiaggio. È difficilissimo fare il doppiatore se prima non sei un attore. Perché il doppiatore deve saper dare colore a una battuta come solo un attore sa fare. E anche riprodurre il suono di un attore che è stato emesso in un'altra lingua. se non hai la capacità di reinterpretare nella tua lingua quella battuta, non, non puoi farlo.[1]
  • Tinky Winky devo dire mi ha portato sull'orlo dell'alienazione e ho capito che non dovevo più farlo, quando uscendo dalla sala di doppiaggio ho visto Tinky Winky sulla mia moto. Ho capito che c'avevo delle allucinazioni da Tinky Winky. No, perché in realtà i Teletubbies hanno un ritmo cadenzato, lento perché sono per i bambini da zero a sei anni e quindi noi a volte eravamo tre ore, se non sei ore, in sala a ripetere: "Ciao, ciao", "Tante coccole".[1]

Note[modifica]

  1. a b c Dall'intervista di Lorenzo Forese e Andrea Tommasi, Doppiatori Italiani, 28 maggio 2015. Video disponibile su Youtube.com.

Doppiaggio[modifica]

Film[modifica]

Film d'animazione[modifica]

  • Akira (1988; riddoppiaggio 2018)

Serie televisive[modifica]

Serie animate[modifica]

Altri progetti[modifica]