Teodosij Dobžanskij

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Theodosius Dobzhansky nel 1943

Teodosij Grigor'evič Dobžanskij (1900 – 1975), biologo e scienziato ucraino naturalizzato negli Stati Uniti.

Citazioni di Teodosij Dobžanskij[modifica]

  • Il DNA è il principio trasformante.[1]
  • La Creazione non è un evento che accadde nel 4.004 a.C. È un processo che iniziò circa 10 miliardi di anni fa ed è tuttora in corso.[2]
  • La genetica, importante ramo delle scienze biologiche, è sorta dalle umili piante di pisello coltivate da Mendel nell'orto del suo monastero.[3]
  • Vista alla luce dell'evoluzione, intellettualmente la biologia è forse la scienza più soddisfacente e ricca di ispirazione.
Seen in the light of evolution, biology is, perhaps, intellectually the most satisfying and inspiring science.[4]

L'evoluzione della specie umana[modifica]

  • L' Homo sapiens non è soltanto l'unico animale capace di fabbricare utensili e l'unico animale politico, è anche l'unico animale etico.
  • L'oggettivazione di è un prodotto tardo dell'evoluzione: quando e a quale stadio dello sviluppo evolutivo entrò in scena è argomento di congettura.
  • L'uomo, a differenza dei suoi parenti animali, agisce in un universo, che egli ha scoperto e reso intelligibile a se stesso, in quanto organismo non solo capace di coscienza, ma anche di coscienza di sé e di introspezione.
  • L'uomo si sente libero di dar esecuzione a certi suoi progetti e lasciarne altri in disparte; prova la gioia di essere padrone, anziché schiavo, del mondo e di se stesso; ma la gioia è temperata dal senso di responsabilità; sa che deve render conto dei suoi atti: ha acquistato la conoscenza del bene e del male.
  • La ragione non è che la ragione e soddisfa soltanto la capacità di ragionare dell'uomo, mentre il desiderio è manifestazione della vita nel suo insieme, della vita umana nella sua interezza, che comprende la ragione come pure le deviazioni da essa.
  • Per tutta una generazione (circa dal 1910 al 1940) molti psicologi trovarono possibile "scrivere di psicologia" senza usare parole come consapevolezza di sé, oggettivazione di sé, coscienza di sé o ego.
  • Vi è un tragico conflitto nell'anima dell'uomo; e, fra le imperfezioni della natura umana, questa è molto più grave che i travagli del parto.

Note[modifica]

  1. Citato in AA.VV., Il libro della biologia, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2022, p. 221. ISBN 9788858039595
  2. Citato in AA.VV., Il libro della scienza, traduzione di Martina Dominici e Olga Amagliani, Gribaudo, 2018, p. 145. ISBN 9788858015001
  3. Citato in AA.VV., Il libro della biologia, traduzione di Anna Fontebuoni, Gribaudo, 2022, p. 211. ISBN 9788858039595
  4. Da Nothing in Biology Makes Sense Except in the Light of Evolution, in "The American Biology Teacher", Vol. 35, p. 125-129, marzo 1973.

Bibliografia[modifica]

  • Theodosius Dobzhansky, L'evoluzione della specie umana, traduzione di Luciana Pecchioli, Einaudi, 1965.

Altri progetti[modifica]