Vai al contenuto

The Yellow Sea

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

The Yellow Sea

Immagine BM271_off_Berry_Head.jpg.
Titolo originale

황해
Hwanghae

Lingua originale coreano
Paese Corea del Sud
Anno 2010
Genere thriller, drammatico
Regia Na Hong-jin
Soggetto Na Hong-jin
Sceneggiatura Na Hong-jin
Produttore Chung Dae-hoon, Han Sung-goo e You Jung-hoon
Interpreti e personaggi


The Yellow Sea, film sudcoreano del 2010, regia di Na Hong-jin.

Incipit[modifica]

La regione in cui si incontrano Corea del Nord, Cina e Russia è conosciuta come prefettura autonoma coreana di Yanbian. Qui risiedono circa 800.000 sinocoreani conosciuti come JOSEONJOK. Oltre il 50% della popolazione di Joseonjok fa affidamento su attività illegali o vive e lavora legalmente in Corea del Sud per sopravvivere.

The region where North Korea, China and Russia meet is known as Yanbian Korean Autonomous Prefecture. About 800.000 Korean-Chinese known as JOSEONJOK reside here. Over 50% of Joseonjok population rely on illegal activies or legally live and work in South Korea in order to survive. (Testo in sovrimpressione)

Frasi[modifica]

  • Quando avevo unidici anni la rabbia era diffusa ovunque. Il mio cane prese la rabbia. Prima uccise la madre a morsi, poi uccise a morsi tutto quello che poteva azzannare. Quando i vicini cercarono di ucciderlo a bastonate, scappò via. Alcuni giorni dopo il cane ritornò così male da fare pietà, nei suoi occhi scuri non c'era rimasta alcuna forza. Mi guardò per un attimo, poi si lasciò cadere a terra e morì. Seppellii il cane dietro ai nostri vicini, ma quella stessa notte gli anziani lo tirarono fuori e lo mangiarono. Il motivo perché mi venne in mente quel cane, fu che la rabbia che era scomparsa all'improvviso tornò. E diventa sempre più forte. (Gu-nam)
  • Quelle che passano il confine fanno le prostitute. (impiegata di banca)
  • So che hai perso i contatti con tua moglie in Corea. E che devi saldare il prestito per il suo visto: 60 mila yuan. Accidenti, quei bastardi vogliono 60 mila yuan. (Myun)
  • Hai un brutto carattere, ma non sei un criminale. Sembri un cane bastonato, ma non ispiri nessuna pietà. (Myun)

Altri progetti[modifica]