Utente:Spinoziano/Sandbox

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
  • L'obiettivo di questo piano è alterare la divergenza e raggiungere l'ignota linea d'universo chiamata Steins Gate. A proposito, sono io che l'ho chiamata Steins Gate. Tu solo, fra tutti, sai perché ho scelto quel nome. Perché suona figo.[1] (Okarin) [nel videomessaggio inviato a se stesso dal futuro]
The purpose of this plan is to change divergence and reach the unknown worldline called Steins Gate. By the way, I'm the one who named it Steins Gate. You, of all people, know why I chose that name. Because it sounds cool.
Una miko giapponese
  • Passando sotto l'arcata del tempio di Yanabayashi, mi dirigo verso il cortile. Lì, brandendo una spada con sublime dignità, sta una miko. La miko è così affascinante che chiunque, senza dubbio, si fermerebbe ad ammirarla. Ma non è una miko e non ha una vera spada. Quella spada è un'imitazione da 980 yen, e quell'affascinante miko... è un ragazzo.[1] (Okarin)
I pass through the archway of Yanabayashi Shrine and head to the courtyard. There, brandishing a sword with sublime dignity, stands a miko. The miko is so lovely that anyone would doubtless stop to stare. But that's not a miko, and that's not a real sword. That sword is a 980 yen imitation, and that beautiful miko... is a guy.

Explicit[modifica]

Tutti possiedono il Reading Steiner. Anche se la linea d'universo cambia. Anche se il passato e il futuro vengono riscritti. I tuoi ricordi rimangono. Li hai semplicemente smarriti. Tutto quel che serve è uno stimolo, e allora puoi ricordare. I ricordi smarriti di queste tre settimane. I ricordi che abbiamo condiviso. "Bentornata, mia assistente, Makise Kurisu... no, Christina". Tiro fuori dalla mia tasca l'ultimo spilla. Nessuno sa cosa riserva il futuro. Ed è per questo, come dimostra il fatto che ci siamo rincontrati, che le possibilità sono infinite. Metto questa spilla in mano a Kurisu. Chiudo gentilmente la sua mano nella mia. E, trattenendo le mie lacrime, le dico... "Questa è la scelta di Steins Gate".[1] (Okarin)

Everyone has Reading Steiner. Even if the worldline changes. Even if the past and the future are rewritten. Your memories remain. You've merely forgotten. All it takes is a push, and you can remember. The memories of those lost three weeks. The memories we made together. "Welcome back, my assistant, Makise Kurisu -- no, Christina." I reach into my pocket and take out the last pin. Nobody knows what the future holds. And that is why, just as this reunion demonstrates, the possibilities are endless. I place this pin in Kurisu's hand. I gently close her hand in mine. And, holding back my tears, I tell her... "This is the choice of Steins Gate."


Incipit[modifica]

Poveri Heartless che raccolgono cuori meccanicamente. L'ira del Keyblade libererà quei cuori. Si riuniranno nell'oscurità, liberi e senza padrone... finché non s'intrecceranno per creare Kingdom Hearts. E quando arriverà quel momento, potremo veramente... esistere. (voce fuori campo)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Ehi, Roxas. Scommetto che non sai perché il tramonto è rosso. La luce è formata da molti colori, e il rosso è quello in grado di arrivare più lontano. (Axel)
  • Ecco tutti i cuori finalmente davanti a noi. Cuori colmi di rabbia... odio... tristezza... e felicità. Su di noi brilla la luce della cristallizzazione di tutti i cuori: Kingdom Hearts. Lassù, in alto nel cielo, c'è la promessa di un nuovo mondo. Amici miei! Diventiamo ancora più forti, conquistiamo il cuore umano e facciamolo nostro. Ricordiamo perché siamo qui e a cosa aspiriamo. Raccoglieremo i cuori e li faremo nostri. Non avranno mai più potere su di noi. (Xemnas)
  • Sono i ricordi che creano le cose che non vogliamo perdere. (Axel)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Axel: Forza, andiamo a prenderci un gelato.
    Roxas: Perché?
    Axel: "Perché"? Beh, allora... Perché siamo amici.
    Roxas: Amici...
    Axel: Gli amici mangiano gelati insieme e ridono parlando delle cose più stupide.
  • Axel: Non importa se stiamo sempre insieme o meno.
    Xion: Finché ci ricorderemo a vicenda, niente e nessuno potrà mai dividerci. Lo abbiamo memorizzato, Axel.

Note[modifica]

  1. a b c Dal True ending.