Valerij Borzov

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Valerij Borzov

Valerij Fylypovyč Borzov (1974 – vivente), ex velocista e dirigente sportivo sovietico e ucraino.

Citazioni di Valerij Borzov[modifica]

  • La velocità è una scienza, e la scienza in questi anni ha fatto dei grandi passi avanti. Come lo sport.[1]
  • [Rispondendo alla domanda sulla diversità tra lui e Pietro Mennea.] Quanto sono diversi un tipico italiano e un tipico slavo. Però avevamo in comune il desiderio di interrompere il monopolio degli sprinter americani. E l’Europa può essere orgogliosa di noi: ce l’abbiamo fatta.[1]
  • Confesso che a volte provavo a sfruttare l’emotività di Pietro [Mennea] e la mia maggiore freddezza. Quando ci riscaldavamo andavo da lui e gli dicevo: “Mi sembra che il manto della pista sia troppo morbido, qui c’è il rischio di farsi male”. Giocavo sulla sua emotività che lo portava appunto a evitare di farsi male più che a correre veloce”. [1]
  • ...il talento serve, ma se non ti alleni bene non conta niente.[1]
  • Uno sprinter è come un violino, bisogna saper usare bene tutte le corde. E usarle senza stressarle: a volte non ci si riesce, bisogna saper anche economizzare le risorse nei turni eliminatori.[1]

Note[modifica]

  1. a b c d e Citato in Valerio Piccioni, Borzov, Mr. Velocità: “Io e Mennea, lo sprint come il suono di un violino”, Gazzetta.it, 18 settembre 2019.

Altri progetti[modifica]