Venosa

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Interno della Chiesa Incompiuta

Citazioni su Venosa.

  • Città ben nota fra quelle de' Longobardi. (Idrisi)
  • Mio Padre a Nola, io a Venosa nacqui, | L'una origin mi diè, l'altra la cuna, | E che ne' versi miei talor non tacqui. | È nobil patria l'una e l'altra; e l'una | E l'altra un tempo fu possente e grande; | Ma così regge il mondo la fortuna. (Luigi Tansillo)
  • Quanto io ami Venosa; e quanto mentono coloro, che hanno detto talvolta, ch'io neghi lei patria mia, ed altre cose più maligne, e massimamente ora di fresco, per rubare e diminuire il premio e la lode, che merito ed attendo di questo servizio. (Luigi Tansillo)
  • Quel fucile alzato al cielo e mai usato | non è pronto per Vittorio Emanuele | tre fratelli contadini di Venosa | si rifiutano di metter la divisa. (Stormy Six)
  • Venosa è considerata come una città importante, non per la sua popolazione, che giunge a poche migliaia di anime, ma per le sue memorie. Ha una cattedrale e un vescovo. Si chiamò Venusia e fu patria di Orazio. (Marc Monnier)

Altri progetti[modifica]