Victorine Le Dieu

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Victorine Le Dieu de la Ruaudière, nome anagrafico di soeur Marie-Joseph de Jésus (1809 – 1884), religiosa francese.

Citazioni di Victorine Le Dieu[modifica]

  • Bisogna fuggire l'avarizia perché è un difetto molto brutto e cattivo, ma bisogna amare l'economia che è buona virtù e sorella della prudenza; essa è un grande aiuto alla carità.[1]
  • Dal Calvario al Cielo non c'è che un passo, che si supera vittoriosamente dicendo con semplicità: Fiat![1]
  • Le tentazioni non impediscono di andare in Paradiso, ma lo scoraggiamento conduce all'Inferno. Non rimanete perciò mai in questo triste stato, se vi capitasse. Chiamate la corte celeste in vostro aiuto con fede; presto vi rialzerete.[1]
  • Potrà venir meno il buon Dio alle sue promesse e alle sue grazie? Egli è venuto per portare il fuoco sulla terra, e che cosa desidera se non che si accenda?[1]
  • Quello che ho è ben poco; quello che sono è ancor meno; ma Dio sa che la mia dedizione è sincera e il mio abbandono completo.[1]
  • Un animale tenuto a freno non può camminare, né avanzare.[1]

Citazioni su Victorine Le Dieu[modifica]

  • La vocazione religiosa nell'anima sua rifulgeva come il sole, però si presentava bivalente: l'adolescente infatti si sentiva attratta simultaneamente dalla vita contemplativa e dalla vita missionaria. (Adolfo L'Arco)
  • Iddio attrae con forza irresistibile; la grazia poi perfeziona, ma non affievolisce affatto il vigore della natura, sicché l'anima della cara figliuola era straziata da due forze che in quel caso agivano in senso opposto. (Adolfo L'Arco)

Note[modifica]

  1. a b c d e f Citato in Adolfo L'Arco, Gesù sotterra un chicco di grano, Torlupara di Mentana, 1975.