Viktor L'vovič Korčnoj

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Viktor Lvovich Korchnoi)
Jump to navigation Jump to search
Viktor Korchnoi nel 2011

Viktor L'vovič Korčnoj (1931 – 2016), scacchista sovietico naturalizzato svizzero.

Citazioni di Viktor Korchnoi[modifica]

Citazioni su Viktor Korchnoi[modifica]

  • [Nella sfida per il campionato del mondo di scacchi del 1981 a Merano] Kortschnoi non pagava la differenza di età, un fattore in parte vanificato dalla sua straordinaria carica di energia. Il vero problema del «terribile» Viktor stava nell'insufficiente repertorio di apertura col Nero, contro 1. e4: non possedeva una difesa capace di impedire a Karpov di entrare in quelle posizioni di pressione posizionale leggera, ma persistente, senza l'ombra di un controgioco avversario, da lui preferite e trattate con straordinaria maestria. E senza i suoi micidiali controgiochi Kortschnoi era perduto: gli mancava insomma l'abitudine e la preparazione per giocare la Siciliana[2] col Nero! (Storia degli scacchi in Italia)

Note[modifica]

  1. Citato in Marco Pastonesi e Giorgio Terruzzi, Palla lunga e pedalare, Dalai Editore, 1992, p. 89. ISBN 88-8598-826-2
  2. Classica difesa contro l'apertura di re (e4).

Altri progetti[modifica]