Vincenzo Micocci

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Vincenzo Micocci (1923 – 2010), produttore discografico italiano.

Citazioni di Vincenzo Micocci[modifica]

  • [Su Rino Gaetano] Io credo che i giovani d'oggi continuano ad amarlo o a riamarlo, in certi casi, per sua grande semplicità. Quindi le generazioni evidentemente, si rinnovano anche sul suo repertorio.[1]
  • [Su Rino Gaetano] Lui voleva cantare in inglese perché voleva camuffarsi in qualche modo, tant'è vero che questa caratteristica l'ha accompagnato anche in seguito, quando lui ha debuttato ufficialmente era sempre vestito in una maniera curiosa.[2]
  • Rino Gaetano l'ho conosciuto tramite De Gregori e Venditti, ma lui ha cominciato ad andare in studio senza che io avessi parlato di lui, perché, come dire, lui era un po' protetto dalle due persone con cui io lavoravo moltissimo in quel periodo.[2]
  • [Su Rino Gaetano] Si considerava un autore, non un cantante. Era convinto di non avere una bella voce, tanto che dopo l'uscita di I Love You Maryanna, quando fu l'ora di incidere il primo album, venne a dirmi che sarebbe stato meglio far cantare le sue canzoni a un amico. Io, naturalmente, mi misi a ridere e lo mandai in studio.[3]

Citazioni su Vincenzo Micocci[modifica]

  • [Su Rino Gaetano] Lui con questa chitarra ha cominciato a farci ascoltare [Imitando il ritmo di Ma il cielo è sempre più] e ha cominciato a cantarci "il cielo è sempre più blu" e tutti entusiasti siamo andati da Vincenzo Micocci: "Vince', guarda che questo ha scritto un pezzettino che veramente può fungere" gli dicemmo. Micocci non era mica tanto convinto. (Ernesto Bassignano)

Note[modifica]

  1. Dal programma televisivo Rino vive! – Ma il cielo è sempre più blu di Antonio Carella, La storia siamo noi, Rai Tre, 19 novembre 2007. (Link Youtube Parte 5)
  2. a b Dal programma televisivo Rino vive! – Ma il cielo è sempre più blu di Antonio Carella, La storia siamo noi, Rai Tre, 19 novembre 2007. (Link Youtube Parte 3)
  3. Citato in Ma il cielo è sempre più blu, p. 13.

Bibliografia[modifica]

Altri progetti[modifica]