Vittorio Giardino

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio Giardino nel 2010

Vittorio Giardino (1946 – vivente), fumettista italiano.

Citazioni di Vittorio Giardino[modifica]

  • Disegnare mi è sempre piaciuto e ho sempre amato i fumetti, così, a un certo punto, ho deciso di provare a farlo come mestiere. Anche perché il fumetto, contrariamente alla scrittura, richiede dei tempi talmente lunghi che se uno cerca di farlo nei ritagli di tempo, o come secondo lavoro, per riuscire a terminare una storia ci impiega dieci anni.[1]
  • Ho collocato Max Fridman in un preciso contesto storico perché volevo parlare, in generale, di storia e di politica, e di quanto i grandi fatti influiscano sulle nostre piccole storie personali. Per un attimo ho pensato di farne un eroe di oggi, ma poi ho avuto il dubbio, ritengo sensato, che i tempi della letteratura non possano mai coincidere con l'attualità.[2]

Note[modifica]

  1. Citato in I classici del fumetto di Repubblica, Max Fridman, anno 1, n. 20, p. 9.
  2. Citato in I classici del fumetto di Repubblica, Max Fridman, anno 1, n. 20, p. 11.

Altri progetti[modifica]