William P. McGivern

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

William Peter McGivern (1918 – 1982), scrittore statunitense.

La donna rubata[modifica]

Incipit[modifica]

Alle dieci e mezzo di mattina, un uomo massiccio che indossava una giacca di cuoio nero, voltò dalla seconda Avenue nella Trentunesima Strada. Si fermò per un attimo davanti a una casa, ne controllò il numero, poi proseguì, zoppicando leggermente.
La giornata splendeva di sole nell'inizio della primavera. I bambini giocavano sui marciapiedi e il suono delle loro risate punteggiava il rumore del traffico; qua e là, i vecchi sedevano sulle scalette antincendio e si crogiolavano al tiepido sole.

Citazioni[modifica]

  • La libertà comprende il diritto di aver torto. (p. 163)
  • Le idee vengono a tutti. Ecco perché tutti si mettono spesso nei pasticci. (p. 201)

Bibliografia[modifica]

  • William P. McGivern, La donna rubata (The Seven File), traduzione di Adriana Pellegrini, Longanesi & C., Milano 1957.

Altri progetti[modifica]