Zara Larsson

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Zara Larsson nel 2019

Zara Maria Larsson (1997 – vivente), cantante, compositrice e ballerina svedese.

Citazioni di Zara Larsson[modifica]

  • Amo scrivere sull'amore e amo parlare di amore. Credo di essere ossessionata dall'amore. Letteralmente.
I love to write about love and I love talking about love. I think I'm obsessed with love. Literally.[1]
  • Quando sono annoiata ascolto una delle mie canzoni pop preferite e sto davanti allo specchio e mi esibisco. Sono una performer prima di tutto.
When I'm bored I put on my favourite pop songs and I stand in front of the mirror and I perform. I'm a performer before anything else.[2]
  • Sono una persona molto insoddisfatta, il che è una benedizione e una maledizione; mi spinge a fare cose migliori ma significa anche che non posso mai vivere nel momento e godermi qualcosa.
I'm a very dissatisfied person, which is a blessing and a curse; it makes me push for better things but it also means I can never be in the moment and enjoy something.[2]
  • Sono femminista, voglio la parità dei sessi, e non vedo come qualcuno possa discutere al riguardo, ma lo fanno. Più invecchio, tuttavia, più mi rendo conto che si tratta di avere una conversazione civile.
I'm a feminist, I want equality, and I don't see how anyone can argue with that, but they do. The older I get, however, the more I realise it's about having a civil conversation.[2]
  • Le mie opinioni sulle cose nel mondo non vengono davvero discusse nella mia musica. Spero che le persone che mi ascoltano sappiano di cosa parlo. Sappiano dove mi trovo politicamente. Sappiano cosa penso delle cose. Ma mi piacerebbe incorporare un po' di questo anche in ciò di cui sto cantando.
My views on things in the world don't really get talked about in my music. I hope that people who listen to me know what I'm about. They know where I stand politically. They know what I think about things. But I would love to incorporate some of that into what I'm singing about as well.[3]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

1[modifica]

Etichetta: TEN/Universal Music Group, 2014.

  • Nessuno vede, nessuno sa | Siamo un segreto, non possiamo essere esposti | È così, va così | Lontani dagli altri, vicini tra noi
Nobody sees, nobody knows | We are a secret, can't be exposed | That's how it is, that's how it goes | Far from the others, close to each other (da Uncover[4], n. 12)

So Good[modifica]

Etichetta: TEN/Epic Records, 2017.

  • Qualunque cosa fai, non credere a quello che dicono | Perché loro non credono in te come io credo in te comunque | Quindi qualunque cosa fai, qualunque cosa fai, tesoro | Non credere a quello che
Whatever you do, just don't believe what they say | 'Cause they don't believe you like I believe in you anyway | So whatever you do, whatever you do, babe | Just don't believe what they (da What They Say[5], n. 1)
  • Vivo la mia giornata come se fosse l'ultima | Vivo la mia giornata come se non ci fosse un passato | Lo faccio tutta la notte, tutta l'estate | Lo faccio nel modo in cui voglio
I live my day as if it was the last | Live my day as if there was no past | Doin' it all night, all summer | Doin' it the way I wanna (da Lush Life[6], n. 2)
  • Non ti dimenticherò mai | Sarai sempre al mio fianco | Dal giorno in cui ti ho incontrato | Sapevo che ti avrei amato fino al giorno in cui morirò
I will never forget you | You will always be by my side | From the day that I met you | I knew that I would love you 'til the day I die (da Never Forget You[7], n. 7)
  • Non corriamo dal diavolo | Non lavoriamo per il piacere | Rimani alta a un livello | Così alto, non ti possono raggiungere (Regina) | Quindi alzati sul trono (Regina) | Perché lo sai, ti chiamano una in un milione | Quindi guadagna tanti milioni, sì, eh
We don't run from the devil | Don't work for the please | Stay up on a level | So high, they can't reach (Queen) | So get up on the throne (Queen) | 'Cause you know, they call you one in a million | So get you a lotta millions, yeah, eh (da Make That Money Girl[8], n. 10)
  • Tesoro, uno, due, tre | Il tuo corpo mi sta chiamando | E so che ovunque tu sia è esattamente dove voglio essere
Baby, one, two, three | Your body's callin' me | And I know wherever you're at is exactly where I wanna be (da Ain't My Fault[9], n. 11)
  • E adesso la tua canzone è in ripetizione | E io sto ballando sul tuo battito cardiaco | E quando te ne vai, mi sento incompleta | Quindi se vuoi la verità | Voglio solamente far parte della tua sinfonia
And now your song is on repeat | And I'm dancin' on to your heartbeat | And when you're gone, I feel incomplete | So, if you want the truth | I just wanna be part of your symphony (da Symphony[10], n. 15)

Poster Girl[modifica]

Etichetta: TEN/Epic Records, 2021.

  • Tu hai incendiato il mio mondo, non riuscivo a gestire il calore | Ora sto dormendo da sola e sto iniziando a gelare | Tesoro, vieni a portarmi l'inferno | Lascia che piova su di me | Tesoro, torna da me
You set fire to my world, couldn't handle the heat | Now I'm sleeping alone and I'm starting to freeze | Baby, come bring me hell | Let it rain over me | Baby, come back to me (da Ruin My Life[11], n. 9)

Note[modifica]

  1. (EN) Dall'intervista di Nick Levine, Zara Larsson: "I think I'm obsessed with love", nme.com, 12 febbraio 2021.
  2. a b c (EN) Dall'intervista di Michael Cragg, Zara Larsson: "The more hate I got, the louder I became", theguardian.com, 20 febbraio 2021.
  3. (EN) Dall'intervista di Abigail Firth, Zara Larsson: Pop idol, readdork.com, 4 marzo 2021.
  4. Testo di Gavin Jones, Robert Habolin e Markus Sepehrmanesh.
  5. Testo di Olivia Waithe, Marco Borerro e Mark Landon.
  6. Testo di Emanuel Abrahamsson, Mack, Linnea Södahl, Fridolin Walcher, Christoph Bauss e Iman Conta Hulten.
  7. Testo di Zara Larsson, Uzoechi Emenike e Arron Davey.
  8. Testo di Zara Larsson, Mack, John Hill, Ajay Bhattacharyya, Daniel Ledinsky, Erik Hassle e Victor Mensah.
  9. Testo di Zara Larsson, Uzoechi Emenike e Mack.
  10. Testo di Jack Patterson, Ina Wroldsen, Steve Mac e Ammar Malik.
  11. Testo di Brittany Amaradio, Michael Pollack, Jackson Foote, Stefan Johnson, Jordan K. Johnson e Jamie Sanderson.

Altri progetti[modifica]