Quelli della domenica

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Quelli della domenica è un programma televisivo italiano del 1968 RAI, che fu trasmesso sul programma nazionale con la regia di Romolo Siena. Gli autori del varietà erano Enrico Vaime, Marcello Marchesi, Italo Terzoli e Maurizio Costanzo, mentre le musiche erano affidate al maestro Gorni Kramer. Condotto da Ric e Gian e Lara Saint Paul, fu il debutto definitivo di: Paolo Villaggio e di Cochi e Renato. Paolo Villaggio propone qui i suoi esilaranti personaggi: Kranz, Giandomenico Fracchia e il celebrissimo Ugo Fantozzi.

Frasi[modifica]

  • Chi viene voi adesso???? (Paolo Villaggio nei panni di Kranz)
  • Voi non vi meritate niente! Poi dite che sono io il cattivo! Vi siete giustamente meritati, come sempre, il tragico trio di Ric e Gian e Lara Saint Paul. (Paolo Villaggio)
  • Che fortuna, a momenti cadevo! (Paolo Villaggio nei panni di Kranz)
  • Come è buono lei! (Paolo Villaggio nei panni di Giandomenico Fracchia)
  • Mi si sono intrecciati i diti! (Paolo Villaggio nei panni di Giandomenico Fracchia)
  • È giusto! (Paolo Villaggio nei panni di Giandomenico Fracchia)
  • Appena Fantozzi uscì di casa si vide piombare addoso la sua nuvoletta da impiegato: ogni impiegato ne ha una, sono nuvole che si nascondono dietro le montagne anche per 12 mesi, ma quando vedono che un impiegato è fuori di casa o in divertimento gli piombano addoso con il loro quadrato di grandine. (Paolo Villaggio, mentre racconta una tragica ed esilarante storiella di Fantozzi)
  • Adesso vi presento il finale. La canzone della sigla finale dice: "Il pomeriggio della domenica io mivoglio divertire". Io non misono divertito affatto, spero però che vi siate divertiti almeno voi. Arrivederci a domenica prossima! (Paolo Villaggio)
  • Bene, bravo, sette più. (Renato Pozzetto)
  • Patirono all'alba sull'ulilitaria di Fantozzi con la loro consueta nuvola da impiegato. All'improvviso un esplosione nel cofano, era uno dei termhos. Fantozzi per lo spavento cappottò in parcheggio! (Paolo Villaggio)

Dialoghi[modifica]

  • Direttore di Fracchia: Fracchia, ora che lei è di fatto licenziato, può raccontarmi cosa c'è stato realmente tra lei e Fantozzi?
    Fracchia: Ma guardi, Fantozzi è stato quello che m...., e poi mi ha fatto....! Mi può ripetere la domanda?
  • Gianfabio Bosco: Scusa, ma tu cosa vuoi fare per il futuro?
    Paolo Villaggio: Io ho già le idee chiarissime, io voglio diventare: uno, ricco e due, famoso.
    Gianfabio Bosco: Tre, dimmi come!
    Paolo Villaggio: Con questo programma.
    Riccardo Miniggio: Quattro, sei un pazzo!

Canzoni[modifica]

  • È domenica la gente | Per le strade se ne va | Quante piazze, tanti luoghi | Di domenica | Che domenica | È domenica si sa (sigla iniziale)
  • Si veste ok | Si trucca ok | Ragazzi miei | È tutta ok | Carola. È una donna vip | Importantissima | L'andatura vip | Seducentissima | Vip, vip, è tutta vip. Si veste ok | Si trucca ok | Le gambe ok | Tutta ok | Carola | Tutta ok | Carola | Tutta ok | Carola. (Ric e Gian)
  • Il pomeriggio della domenica | Mivoglio divertir | Il pomeriggio della domenica | Il cuore potrà dormire | L'amore potrà aspettare. (Lara Saint Paul, sigla finale)

Fonti[modifica]

Altri progetti[modifica]