Édouard Louis

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Édouard Louis

Édouard Louis (1992 – vivente), scrittore francese.

Citazioni di Édouard Louis[modifica]

Da Lo scrittore: «Mio padre operaio per sentirsi vivo sceglieva Le Pen»

Intervista di Stefano Montefiori, Corriere.it, 30 aprile 2017.

  • Per la prima volta dopo decenni una parte delle classi popolari si è finalmente sentita rappresentata dalla sinistra, e questo per me è il dato più importante delle presidenziali
  • Mio padre e mia madre non potevano godersi il lusso di votare in base a un programma, un'opinione. Quella è una cosa da privilegiati. Per loro il voto è il tentativo di esistere.
  • Nella mia infanzia noi eravamo il nulla, esistevamo solo al momento delle elezioni, e i miei andavano a votare per Le Pen perché anche loro volevano esistere due volte, almeno il giorno delle elezioni.
  • Parigi mi sentivo male nel vedere che per tutte queste persone, alla Normale per esempio, la politica è una questione di conversazione, se ne parla a fine cena come si parla dell'ultima esposizione. Ma per un migrante la politica vuole dire morire nel Mediterraneo o riuscire a mettere piede in Europa.
  • "Tu hai tradito" significa dire "tu appartieni alla tua famiglia, al tuo ambiente, al tuo villaggio", ma io voglio definire le mie appartenenze.

Altri progetti[modifica]