11ª SS-Freiwilligen-Panzergrenadierdivision "Nordland"

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Simbolo divisionale della 11. SS-Freiwilligen-Panzergrenadier-Division „Nordland“

Citazioni sull'11. SS-Freiwilligen-Panzergrenadier-Division Nordland, conosciuta anche come Kampfverband Waräger, Germanische-Freiwilligen-Division, o SS-Panzergrenadier-Division 11 (Germanische).

  • Il maggior pericolo, che mai avesse minacciato i popoli occidentali e la loro civiltà dai tempi di Gengis Khan e di Attila, li aveva trovati divisi più di quanto non lo fossero mai stati nel passato. Anziché opporsi alla nuova invasione degli unni con tutte le loro forze, l'Occidente si era indebolito nei conflitti interni, di modo che soltanto una parte della potenza bellica della più grande Germania, della principale arma contro il bolscevismo mondiale, poteva essere impiegata contro i barbari.[1]

Note[modifica]

  1. Witking Jerk, citato in Gerald Reitlinger, Storia delle SS, Longanesi, 1967, pag. 173: «Witking Jerk prestò servizio nell'esercito finlandese nel 1939 e quindi nelle divisioni SS Wiking e Nordland durante la campagna di Russia e di Berlino».

Altri progetti[modifica]