Abu Bakr al-Baghdadi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Ibrāhīm ʿAwwād Ibrāhīm ʿAlī al-Badrī al-Sāmarrāʾī

Ibrāhīm ʿAwwād Ibrāhīm ʿAlī al-Badrī al-Sāmarrāʾī, o semplicemente Ibrāhīm al-Badrī, noto come Abū Bakr al-Baghdādī (1971 – vivente), terrorista iracheno.

Citazioni di Abū Bakr al-Baghdādī[modifica]

  • La creazione di un califfato è un obbligo. Non c'è vera religione finché non viene affermata la sharia.[1]
  • Mi è stata data l'autorità sopra di voi, ma non sono il migliore e non sono migliore di voi. Se vedete che sono nel giusto, allora supportatemi. Se vedete che sto sbagliando, avvisatemi, e rimettetemi sulla giusta via, e obbedite a me tanto quanto io obbedisco a Dio che è in voi.[1]
  • Non vi sto promettendo – come fanno i re e i governanti ai loro sudditi e cittadini – lussuria, prosperità, sicurezza e benessere. Piuttosto vi prometto quello che Allah ha promesso ai suoi servi.[1]
  • L'America la pagherà cara, ancora di più rispetto a quello che è stato fatto da Osama Bin Laden.[1]
  • Coloro che possono immigrare nello Stato Islamico dovrebbero farlo perché l'immigrazione nella casa dell'Islam è un dovere.[1]
  • Affrettatevi o musulmani a venire nel vostro Stato. È il vostro Stato. La Siria non è per i siriani e l'Iraq non è per gli iracheni. Questa terra è per i musulmani, tutti i musulmani.[1]
  • La Palestina non sarà la vostra terra, né la vostra casa, ma il vostro cimitero. Allah vi ha raccolto in Palestina perché i musulmani vi uccidano.[2]
  • Gli ebrei pensavano che avessimo dimenticato la Palestina e pensavano di essere riusciti a distrarre la nostra attenzione. Assolutamente no, non abbiamo dimenticato la Palestina nemmeno per un momento e con l'aiuto di Allah non la dimenticheremo. Presto, molto presto, avvertirete la presenza dei combattenti della Jihad.[2]

Note[modifica]

  1. a b c d e f Citato in Baghdadi: "Se sbaglio, riportatemi sulla giusta strada", Linkiesta.it, 6 luglio 2014.
  2. a b Da un audiomessaggio; citato in L'Isis minaccia Israele: la Palestina non sarà la vostra terra, sarà il vostro cimitero, Il Sole 24 ore.com, 26 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica]