Alessandro Bausani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Alessandro Bausani (1921 – 1988), islamista, glottoteta, storico delle religioni e traduttore italiano.

  • Nella sua pacifica marcia, che dura da venticinque secoli, il Buddhismo ha diffuso fra le popolazioni raggiunte una serenità, una benevolenza che son ormai tipiche di quelle genti. Ha addolcito la bellicosità dei mongoli e l'aggressività dei tibetani, divenuti il popolo più religioso del globo. Il Buddhismo, ricco d'intelligenza, indica come massima virtù la bontà.[1]
  • Rûmî sembra quasi dostoevskianamente affascinato dall'empietà estrema.[2]

Note[modifica]

  1. Da Buddha: la vita e la parola, Elvetica Edizioni, Chiasso, 1999, p. 89. ISBN 88-86639-04-X
  2. Citato in Rûmî, Poesie mistiche, a cura di Alessandro Bausani, 2008. ISBN 978-88-17-12254-2

Altri progetti[modifica]