Alessandro II di Russia

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro II in un ritratto del 1880 circa

Alessandro II Romanov (1818 – 1881), imperatore di Russia e duca di Finlandia.

Citazioni su Alessandro II[modifica]

  • Dopo la disastrosa guerra di Crimea, Alessandro II procedette a una semiemancipazione dei contadini e a un certo numero di riforme liberali sul piano degli zemstvo, dei tribunali, della stampa, dell'istruzione ecc. Lo zar stesso precisò la linea ispiratrice delle sue riforme: emancipare i contadini dall'alto per evitare che si emancipassero dal basso. (Lev Trockij)
  • Insieme alla liberazione della servitù Alessandro II, nel gran movimento delle sue riforme, creò anche lo Zemstvo, l'organo amministrativo della campagna che prima mancava, dove con vario diritto di elezione per curie erano rappresentate tutte le classi sociali e si dovevano risolvere approssimativamente le stesse questioni locali che in Europa occupano i vari consigli comunali e provinciali. Era il primo tentativo di un sistema di rappresentazioni popolari e anche di decentramento amministrativo. (Virginio Gayda)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]