Alexander Skarsgård

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Alexander Skarsgård nel 2016

Alexander Skarsgård (1976 – vivente), attore svedese.

Citazioni di Alexander Skarsgård[modifica]

  • C'è qualcosa di buddista sull'idea che puoi avere solo otto oggetti. Perché ho solo una valigia e qualunque cosa non ci stia dentro, non posso portarla. Come l'altro giorno, che volevo comprarmi un paio di scarpe sportive e ho capito che non sarebbero entrate nella valigia, quindi dovevo decidere, quanto le desidero? Perché se compro queste, devo lasciare un altro paio. Quindi, in termini di consumo, ti fa realmente pensare.
There’s something quite Buddhist about the sense that you can only have eight items or whatever. Because I have my one suitcase and whatever doesn’t fit in that, I can’t bring. So the other day, I wanted to buy a pair of sneakers and I realised they’re not going to fit in the suitcase, so I have to decide, how badly do I want them? Because if I buy these, I have to leave the other pair. So in terms of consumption, it really makes you think.[1]
  • Ho iniziato a lavorare come attore che ero un bambino e ho smesso a 13 anni perché volevo disperatamente essere come tutti gli altri. L'attenzione della gente mi metteva a disagio, così ho detto a mio padre che non volevo continuare. Da ragazzo desideravo essere come i miei coetanei: giocare a calcio, andare al pub a bere qualcosa con gli amici, allo stadio. Il cinema non ha mai smesso di piacermi, ma i film preferivo guardarli, piuttosto che esserne parte. Almeno fino ai vent'anni.[2]
  • Mi è piaciuto tantissimo far parte di True Blood: sono stati sette anni meravigliosi. E mi mancano i miei colleghi, ci sono momenti in cui vorrei essere ancora sul set con loro e interpretare il vampiro Eric Northman. Dall'altro lato, è eccitante sentirsi libero. Per tutto quel tempo la serie ha dettato l'agenda della mia vita, e ci sono state proposte interessanti alle quali ho dovuto rinunciare.[2]

Note[modifica]

  1. (EN) Dall'intervista di Tim Lewis, Skarsgård: ‘Hollywood is very silly. People are so anxious’, theguardian.com, 11 febbraio 2018.
  2. a b Dall'intervista di Enrica Brocardo, Alexander Skarsgard: «Io, Tarzan», VanityFair.it, 14 giugno 2016.

Filmografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]