True Blood

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

True Blood

Serie TV

Immagine True Blood 2008 logo.svg.
Titolo originale

True Blood

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

2008-2014

Genere orrore, fantasy, drammatico
Stagioni 7
Episodi 80
Ideatore Alan Ball
Soggetto Charlaine Harris (romanzi)
Rete televisiva HBO
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

True Blood, serie televisiva statunitense trasmessa dal 2008 al 2014.

Stagione 1[modifica]

Episodio 1, Uno strano incontro[modifica]

  • Lafayette: Uuh Sookie, chica chica, uau uau! Sembri una pornostar truccata così e che meravigliose labbra. Hai un appuntamento?
    Sookie: No. Quando mi trucco, prendo più mance. Sempre.
    Lafayette: Sì, hai proprio ragione. A questa gente piacciamo solo a noi bellocci.
    Sookie: E le mance sono sempre di più quando faccio finta di non avere un cervello, perché altrimenti la gente ha paura di me.
    Lafayette: No, non hanno paura di te, tesoro. Hanno paura di quello che hai in mezzo alle gambe.
    Sookie: Lafayette! Non dire queste cose o non ti parlo più.
    Arlene: Non dirmi che tu sai cosa c'è in mezzo alle gambe di una donna.
    Lafayette: Io so soltanto che qualsiasi uomo, etero, gay o figlio di buona donna, è terrorizzato dalla passera!
  • Sookie: Benvenuto, che cosa... che cosa ti posso portare?
    Bill: Per caso avete del sangue sintetico in bottiglia?
    Sookie: No, mi... mi dispiace. Sam ne ha preso un po' un anno fa, ma nessuno l'ha mai ordinato, quindi è andato a male. Tu sei il primo vampiro...
    Bill: È così ovvio?
    Sookie: Io l'ho notato subito, ma non credo che qualcuno se ne sia accorto
    Bill: Lui sì. [riferendosi a Sam]
    Sookie: Oh, non preoccuparti di Sam, perché anche lui riconosce i diritti dei vampiri.
    Bill: Ma che bravo ragazzo.
  • Bill: Non hai paura a stare qui da solo con un vampiro affamato?
    Sookie: No.
    Bill: Di solito i vampiri approfittano di chi si fidano di loro, lo sai? Noi non abbiamo compassione degli esseri umani.
    Sookie: Anche tanti uomini approfittano di chi ha fiducia in loro.
  • Bill: Lo sai che le tue arterie sono molto invitanti? Ce n'è una vicina all'inguine che è una tra le mie preferite.
    Sookie: Ehi, devi smetterla di dire queste cose! Sarai anche un vampiro, ma quando ti rivolgi a me, ricordati che stai parlando con una donna!
  • Bill: Vuoi bere il sangue che mi hanno tolto?
    Sookie: No!
    Bill: Ho saputo che fa molto bene a voi umani e migliora le prestazioni sessuali...
    Sookie: Io sono sana come un pesce e non ho una vita sessuale di cui parlare, quindi... puoi anche tenerlo pe te.
  • Bill: Chi sei tu?
    Sookie: Be', io... io sono Sookie Stackhouse, e faccio la cameriera. Tu... tu come ti chiami?
    Bill: Bill.
    Sookie: Bill?! Pensavo che ti chiamassi Antoine, o Basil, o... o magari Langford, non lo so. Ma Bill? Il vampiro Bill! Ma dai!
  • Sookie: Allora l'argento, eh? Pensavo che fosse solo contro i lupi mannari. Non che i lupi mannari esistano davvero, eh? È solo quello che ti fanno vedere al cinema.
    Bill: Ti sarei grato se mantenessi questa informazione solo per te. Non vogliamo che i nostri punti deboli siano sbandierati al vento.
  • Cliente: Ehi!
    Tara: Ah, ah! Non si azzardi a chiamarmi in quel modo. Io ho un nome. Il mio nome è Tara. Non lo trova divertente? Una ragazza nera come me che ha il nome di una pianta? Io invece non lo trovo affatto divertente! Anzi mi fa davvero incazzare perché mia madre o è stupida oppure l'ha fatto apposta. Ecco perché le consiglio che lei sia educato se ha intenzione di bere qualcosa stasera.
    Cliente: Mi scusi signorina.
  • Sookie: La tua mano è fredda.
    Bill: Sì, temo di non essere caldo come gli uomini a cui sei abituata.
    Sookie: Quali uomini? Che cosa ti posso portare da bere?
    Bill: Ma chi sei tu?

Altri progetti[modifica]