Alto gradimento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Alto gradimento, programma radiofonico di Gianni Boncompagni, Renzo Arbore, Giorgio Bracardi e Mario Marenco, andato in onda dal 1970 al 1976, dal 1979 al 1980.

Citazioni su Alto gradimento[modifica]

  • Non era un gruppo ma un agglomerato casuale, un modo di rendersi utili a vicenda. Ci vediamo ancora occasionalmente, ma manca l'intento deliberato di fare cose in squadra. Il tempo non ci aspetta, passa e via. (Mario Marenco)
  • Per fortuna ci sono i bollettini Siae e qualche causa vinta a dimostrare che gli autori di quella trasmissione sono, in parti uguali, quattro persone: i due già citati [Gianni Boncompagni e Renzo Arbore], il sottoscritto e Mario Marenco. E invece quei due se ne sono appropriati senza vergogna e ogni volta, quella più clamorosa è stata in tv, in occasione dei quarant'anni del programma, non perdono occasione di tagliar fuori me e Marenco, definendoci "collaboratori". Ma è tutto il contrario. All'inizio, Alto gradimento era una trasmissione anonima, e Boncompagni e Arbore, il Gatto e la Volpe, non sapevano che pesci prendere, erano disperati. [...] È stato grazie a me prima, e a Marenco poi, se il programma è riuscito a prendere il volo. Già tre giorni dopo il mio arrivo, e questi sono fatti non opinioni, il centralino della Rai venne sommerso di telefonate. (Giorgio Bracardi)
  • Vedo che si celebra con interviste questo quarantennale. Parlano Arbore e Boncompagni: "Abbiamo fatto, abbiamo fatto, abbiamo fatto". Beh, i veri autori, invece eravamo Bracardi e io, ma nessuno ce lo riconosce. E i diritti della Siae sono andati alla Patria. (Mario Marenco)

Altri progetti[modifica]