Angelo Moratti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Angelo Moratti (1909 – 1981), imprenditore e dirigente sportivo italiano.

Citazioni di Angelo Moratti[modifica]

  • [Dopo la sconfitta per 1-0 dell'Inter a Mantova nell'ultima giornata del campionato 1966-1967] Siamo stati grandi quando si vinceva, cerchiamo di essere grandi anche ora che abbiamo perduto. Forse siamo rimasti troppo tempo sulla cresta dell'onda. E tutti a spingere per buttarci giù. Ora saranno tutti soddisfatti. (citato in La leggenda della Grande Inter, Inter.it)

Citazioni su Angelo Moratti[modifica]

  • Una sera mio padre, che si rendeva conto che la situazione era grave, convocò una riunione e disse, con forza: Ora basta, si inizia a vincere. Bene, fu quella determinazione che emergeva dalle parole di papà a scatenare la reazione. Mio padre fece di tutto, ad ogni livello, in ogni settore, per creare la grande squadra che dominò la scena nazionale ed internazionale: la svolta fu in Herrera, nella squadra, in società, anche nella comunicazione. Per me fu una lezione importante, perché capii che per creare i grandi progetti occorrono pazienza e determinazione. Pazienza nel sopportare i momenti avversi e determinazione nelle scelte da fare.

Altri progetti[modifica]