Apparecchio ortodontico

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Una ragazza con l'apparecchio ortodontico

Citazioni sull'apparecchio ortodontico.

  • È tutta la vita che incontro ragazzi come Reese. Sono quelli che ti tirano addosso l'acqua perché sembri te la sei fatta sotto; mirano alle gambe giocando a calcio, così tu cadi a terra e ti rompi la mascella, e ti devono bloccare la bocca con dei ganci e i tuoi denti non chiudono bene. E passi sei anni a fare l'ortodonzia con l'apparecchio dentario più dolorosamente imbarazzante mai progettato. Questo succede solo perché lui e tutti gli altri non si sentono realizzati. (Malcolm)
  • – Hai messo l'apparecchio?!
    – E ne sono fiero.
    – Vai nel dettaglio...
    – Vado nel dettaglio. Per cominciare, costa quindicimila dollari.
    – Ok, non ho tempo per questo.
    – Hai avuto un incontro privato con Jessica.
    – L'ho avuto, oppure non l'ho avuto. In ogni caso, non sono affari tuoi.
    – Mi è solo sembrato strano questo tête-à-tête, sai insomma... tu sei un associato, io un socio junior.
    – Con l'apparecchio ortodontico.
    – Ok, per tua informazione, il passo è molto breve per diventare socio senior se hai i denti dritti. Le persone ti prendono sul serio...
    – Quella cravatta. Non voglio vederla, Louis. Ce l'ho identica!
    – Cosa avrebbe detto se avessi avuto i denti storti?
    – Testa di cazzo! (Suits)
  • Mi ricordo ai tempi della scuola, al ballo annuale: il mio cavaliere voleva baciarmi, era la prima sera che metteva l'apparecchio per i denti. Oh, come brillava sotto al luna piena! Ma poi l'apparecchio si inceppo e lui non riuscì più a richiudere la bocca e allora siamo andati subito al pronto soccorso e il dottore gli ha dovuto spaccare la mascella in tre punti per riuscire a sbloccarla. Ed è andata sempre peggio da quel giorno... (I segreti di Twin Peaks)
  • Sono un po' eccitata. Mi sono imbattuta in un ragazzo che non vedevo dai tempi del liceo [...], Ted Stroehmann, il ragazzo più dolce del mondo. Era così carino, così timido e goffo, e aveva la bocca strapiena di metallo. Lo sai che mi piacciono gli apparecchi ortodontici. (Tutti pazzi per Mary)

Altri progetti[modifica]