Aratro

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Aratri dell'Ottocento

Citazioni sull'aratro.

  • È l'aratro che traccia il solco, ma è la spada che lo difende. E il vomere e la lama sono entrambi di acciaio temprato come la fede dei nostri cuori. (Benito Mussolini)
  • L'aratro è stata la prima applicazione di forza non umana all'agricoltura. L'aratro più antico era costituito da un grosso bastone da scavo tirato da una coppia di buoi. Questo tipo primitivo di aratro è tuttora usato ampiamente nell'area mediterranea, e nelle terre aride dell'Est, dove è abbastanza efficiente in relazione al suolo e al clima. Il suo corpo lavorante conico o triangolare non rovescia le zolle, e lascia una striscia di terra non smossa fra i solchi; è perciò necessaria l'aratura incrociata, col risultato che nelle regioni dove si usa questo aratro semplice i campi tendono ad assumere una forma pressoché quadrata: sono approssimativamente larghi quanto lunghi. L'aratura incrociata polverizza il suolo, e ciò evita, nei climi asciutti, un'evaporazione eccessiva dell'umidità, e mantiene fertili i campi perché porta per capillarità in superficie i minerali del suolo. (Lynn Townsend White Jr.)
  • Nel campo mezzo grigio e mezzo nero | resta un aratro senza buoi, che pare | dimenticato, tra il vapor leggero. (Giovanni Pascoli)
  • Nessuno che ha messo mano all'aratro e poi si volge indietro, è adatto per il regno di Dio. (Gesù)

Altri progetti[modifica]