Arcangelo Corelli

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Arcangelo Corelli

Arcangelo Corelli (1653 – 1713), compositore e violinista italiano.

Citazioni su Arcangelo Corelli[modifica]

  • Corelli può esser considerato come il fondatore della scuola dei violinisti italiani, scuola che si distinse per il ritmo grazioso, e per lo stile purissimo e naturale. L'originalità e la semplicità dei canti del principe dei musicisti, titolo che meritamente fu dato a Corelli, contribuirono a popolarizzare il violino. (Oscar Chilesotti)
  • È meraviglioso osservare che l'impronta di Corelli è dappertutto: si apprezza solo Corelli. (Roger North)
  • Un giorno egli suonava dinanzi numerosa adunanza, quando s'avvide che tutti si mettevano a parlare; egli allora posò il violino sopra una tavola dicendo che temeva interrompere la conversazione. Gli uditori compresero la lezione, lo pregarono di riprendere il violino, e gli prestarono l'attenzione dovuta al suo talento. (Oscar Chilesotti)

Altri progetti[modifica]