Ario Didimo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Ario Didimo (I secolo a.C. – I secolo d.C.), filosofo romano, insegnante di filosofia di Augusto.

  • Sostengono [gli stoici] che l'anima sia generata e peritura. Essa, tuttavia, non perirebbe subito dopo essersi separata dal corpo, ma perdurerebbe per un certo tempo da sola e priva di esso. L'anima delle persone dotate di buone qualità rimarrebbe in vita fino al tempo della conflagrazione universale, quella degli stolti, invece soltanto per un tempo definito. (da Physica, fr. 39 Diels; citato in L'anima degli animali, p. 146)

Bibliografia[modifica]

  • Aristotele, frammenti stoici, Plutarco, Porfirio, L'anima degli animali, a cura di Pietro Li Causi e Roberto Pomelli, Einaudi, Torino, 2015. ISBN 978-88-06-21101-1

Altri progetti[modifica]