Audience

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sull'audience.

  • Ci stiamo avvicinando ad una cultura subordinata ad indici d'ascolto. [...] Ma una cultura che si subordina agli indici d'ascolto, quindi al successo di pubblico, è una cultura persa. Si può fare cultura solo in opposizione agli indici d'ascolto o a dispetto di un indice basso. (Heinrich Böll)
  • Ho deciso di suicidarmi: mi farò saltare le cervella durante questo programma, fra una settimana. Quindi, martedì prossimo mettetevi in ascolto. Le pubbliche relazioni avranno una settimana per promuovere lo spettacolo. L'indice d'ascolto dovrebbe salire alle stelle: cinquanta punti, almeno. (Quinto potere)
  • Il sangue fa audience. (Lo sciacallo - Nightcrawler)
  • – Krusty, mi scuso per il tentato omicidio.
    – Oh, vuoi smetterla con le scuse? Ogni volta che tenti di ammazzarmi, be', il mio indice di ascolto va alle stelle, pazzerello. (I Simpson)
  • L'Auditel, in quanto gradimento della maggioranza, rappresenta la stupidità media di una nazione con conseguenze a dir poco catastrofiche. E vediamo perché. La parola audience (che, attenzione, si scrive audience ma che si pronunzia odiens, proprio per sottolinearne la pericolosità) produce un abbassamento della qualità di tutti i programmi televisivi. La tv, infatti, proprio per andare incontro al gusto delle masse abbassa il proprio gusto fino a farlo coincidere con quello della maggioranza. (Luciano De Crescenzo)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]