Barry Commoner

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Barry Commoner, 1980

Barry Commoner (1917 – 2012), biologo e politico statunitense.

  • Io credo che il continuo inquinamento della terra, se incontrollato, finirà per annullare l'idoneità di questo pianeta quale sede di vita umana.[1]
  • [Sull'uso dei fertilizzanti azotati] Questa intrusione ha prodotto tensioni che hanno già contribuito a un grave deterioramento dell'ambiente. Se dovessero continuare, minacciano di far crollare importanti sezioni del ciclo stesso. La rettifica di queste tendenze c'imporrà di risolvere gravissimi problemi economici, sociali e politici.[2]
  • La prima legge dell'ecologia: ogni cosa è connessa con qualsiasi altra.
    La seconda legge dell'ecologia: ogni cosa deve finire da qualche parte.
    La terza legge dell'ecologia: la natura è l'unica a sapere il fatto suo.
    La quarta legge dell'ecologia: non si distribuiscono pasti gratuiti.[3]

Note[modifica]

  1. Da Science and Survival; citato in Gordon Rattray Taylor, La società suicida, Arnoldo Mondadori, 1971.
  2. Citato in Gordon Rattray Taylor, La società suicida, Arnoldo Mondadori, 1971.
  3. Da Il cerchio da chiudere, Garzanti, Milano, 1972, pp. 35-41.

Altri progetti[modifica]