Barthélemy Prosper Enfantin

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Prosper Enfantin in una litografia del 1832

Barthélemy Prosper Enfantin detto Père Enfantin (1796 – 1864), imprenditore, scrittore e pubblicista francese.

Citazioni su Barthélemy Prosper Enfantin[modifica]

  • Enfantin faceva consistere l'immortalità in una specie di trasmigrazione di idee e di anime. San Paolo rivive nel patriarca Enfantin, e questi rivivrà in un altro migliore di lui!! (Giovanni De Castro)
  • Enfantin fu chiamato «Cristo» e «Papa». I sansimonisti[1] adottarono abiti speciali ed elaborarono riti religiosi. Enfantin si fece crescere la barba, imitando palesemente Gesù, e ostentò il titolo di «Le Père» ricamato sul petto della camicia. (Edmund Wilson)
  • Enfantin voleva giungere alle estreme applicazioni. Fedele al concetto di niente reprimere e di tutto soddisfare, egli mirava a far entrare nei costumi l'apoteosi della gioia e del lusso, delle feste, della galanteria; gli pareva che nemmeno questi impulsi avessero a rimanere infruttuosi per il bene comune. Era tempo che si legittimasse, pur disciplinandolo, anche il piacere, cessando di adulare il dolore e la rassegnazione, e di considerarli necessari e provvidi: insomma un rovesciamento completo delle idee morali che hanno conferma nella coscienza e nelle credenze religiose. (Giovanni De Castro)
  • In Prosper Enfantin, [...], il vangelo di Saint-Simon aveva prodotto una delle carriere più bizzarre e più incoerenti, almeno in apparenza, che la storia ricordi. Egli aveva esordito come Figlio di Dio e aveva finito per divenire un direttore di ferrovie, dimostrando notevoli capacità. Eppure, per Enfantin, la religione e le ferrovie erano compatibili con l'insegnamento di Saint-Simon: infatti, il nuovo rapido mezzo di trasporto era uno strumento per avvicinare i popoli e rappresentava un passo verso l'unificazione. (Edmund Wilson)

Note[modifica]

  1. Adepti del sansimonismo, movimento politico-religioso francese della prima metà del XIX, derivato dall'idee del filosofo Henri de Saint-Simon.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]