Bartolomeo Pagano

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Batolomeo Pagano interpreta Maciste nel serial The Liberator (1919)

Bartolomeo Pagano (1878 – 1947), attore italiano.

Citazioni su Bartolomeo Pagano[modifica]

  • Mi hanno data, a Roma, una notizia terrificante. Non la sapete? Ve la dico io. Stiamo per perdere alcune stelle e alcuni divi dell'arte muta. Gli americani, nostri prodi e validi alleati sul Piave, ci fanno una guerra accanita dinanzi allo schermo. Le case cinematografiche americane ci vogliono portar via i nostri interpreti più illustri e più belli. E siccome gli americani hanno più milioni che non capelli sulla testa, e dai milioni – ahimè! – si lasciano sedurre anche i grandi artisti, così a portarceli via ci riescono. Sinora si accontentavano dei tenori e dei baritoni, dei soprani e dei contralti; adesso vogliono anche i divi dello schermo. Mi hanno detto dei nomi, ma li ho dimenticati; fuorché due; due nomi che agli Stati Uniti sono già molto più celebri di quelli, poniamo, di Guglielmo Marconi e di Gabriele d'Annunzio. Ve lì faccio? Giù il cappello, e trattenete le lagrime: Francesca Bertini e Maciste[1]. (Marco Praga)

Note[modifica]

  1. L'attore Pagano raggiunse la celebrità per l'interpretazione del ruolo di Maciste in diversi film dal 1915 al 1926.

Altri progetti[modifica]