Team-up DC Comics/Marvel Comics

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Batman/Capitan America)
Jump to navigation Jump to search

Citazioni tratte da team-up di personaggi DC Comics con personaggi Marvel Comics.

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

Batman/Capitan America[modifica]

[Batman and Captain America, dicembre 1996, di John Byrne; ed. it. su Le battaglie del secolo n. 11, Marvel Italia, 1997]

  • Addio, Batman e Robin! Ci vediamo sui fumetti! (Joker)
  • Il Joker è un pazzo, ma non è un pazzo particolarmente sbadato. (Batman)
  • Commettiamo tutti degli errori, capitano. Per questo mettono le gomme in fondo alle matite. (Batman)
  • [Riferendosi a Joker] [È] Qualcuno che pensa a se stesso come al grande clown del crimine. (Capitan America)
  • È estremamente poco saggio dubitare di me in qualunque circostanza! Peccato che tu debba impararlo a tue spese. Una volta dissi al nostro amato fuhrer che un uomo morto era inutile, mentre uno vivo poteva essere rieducato. Ma questo fu in un periodo in cui il Reich aveva tempo per certe sottigliezze. In questi tristi giorni, non c'è spazio per nulla che non serva ad accelerare la vittoria della nostra patria. (Teschio Rosso)
  • Forse il Joker è l'avversario più diabolico e fantasioso che abbia mai avuto. (Batman)
  • Il Joker non è il tipo da lavorare per qualcuno, qualunque sia la sua ricompensa! (Robin)
  • Le finestre della Batmobile sono dotate di sensori a infrarossi che rendono possibile guidare nel buio della notte come in pieno giorno. (Batman)
  • Bucky Barnes: A volte mi sembra che tutti i magazzini vuoti in America siano usati per qualcosa di losco.
    Batman: A Gotham questo è certo.
  • In effetti, è stato Adolf Hitler in persona che ha ideato il mio nome e la mia missione, Batman... come il vostro presidente Roosevelt ha ordinato la creazione di Capitan America come risposta alla mia esistenza. (Teschio Rosso)
  • Joker: "Cento idioti non valgono un saggio..."
    Nazista: "... e cento codardi non fanno un atto eroico." È la giusta parola d'ordine, Joker.
  • Teschio Rosso: Mi congratulo per l'efficienza con cui hai condotto la tua parte di missione. Secondo alcuni la tua reputazione rappresentava un grosso rischio.
    Joker: E cosa rappresenterebbe esattamente quel costume? Sei un po' in ritardo per Halloween...
    Teschio Rosso: Non riuscirai ad avere il tuo milione di dollari di riscatto, naturalmente, ma a Berlino ti aspettano ricompense ben superiori. Adolf Hitler in persona intende assegnarti i più alti onori!
    Joker: Vuoi dire che il tuo non è un travestimento ?? Ho collaborato con un nazista ?!?
    Teschio Rosso: Naturale. Perché sei così sconvolto, Joker? Da quello che ho letto sulle tue imprese, mi sembra ovvio che saresti un nazista perfetto!
    Joker: Quella maschera deve impedire all'ossigeno di arrivarti al cervello. Sarò anche un pazzo criminale, ma sono un pazzo criminale americano! State indietro, ragazzi! Questo bastardo è mio!
    Teschio Rosso: Che peccato! Un così malriposto patriottismo.
    Joker e Teschio Rosso: Muori!!!
    Joker: Il mio veleno! Perché non sei morto?
    Teschio Rosso: Dannazione! La formula della polvere mortale e il tuo veleno sono troppo simili! E ognuno di noi è immune alle proprie armi!
  • [Riferendosi al Joker] Verrà portato a Berlino a incontrare il fato che è sempre stato previsto per lui-- per essere additato per le strade come un esempio dei mostri aberranti che l'America può generare. (Teschio Rosso)
  • Il Teschio Rosso è un formidabile nemico, Bucky. Ma gli manca la precisione del Joker. Il mio variopinto amico si sarebbe assicurato che fossi davvero privo di sensi. (Batman)
  • Il giorno in cui un americano non riuscirà a fermare un maiale nazista... sarà il giorno un cui il tuo amico Hitler diventerà Miss Simpatia! (Joker)

Vendicatori/JLA[modifica]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Vendicatori/JLA.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]