Beghinaggio di Bruges

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Il beghinaggio di Bruges

Citazioni sul beghinaggio di Bruges.

  • Già, qui, il silenzio d'una chiesa; persino il murmure delle tenui sorgenti dell'esterno che sfociano nel lago vi arriva come un sommesso bisbiglio di preghiere; i muri, tutt'attorno, i muri bassi che circondano i conventi, erano bianchi come tovaglie della Sacra Mensa. Nel mezzo un'erba fitta e compatta, un prato di Giovanni Van Eyck, dove pascola una pecorella che pare l'Agnello pasquale.
    Delle strade recanti nomi di sante o di beati girano, svoltano, s'intersecano, s'allungano, formando un villaggio del Medioevo, una piccola città separata dall'altra città, più morta ancora. Così vuota, così muta, d'un silenzio così contagioso che vi si cammina dolcemente, vi si parla a voce bassa, come in una villa dove c'è un malato. (Georges Rodenbach)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]