Benoît Malon

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Benoît Malon

Benoît Malon (1841 – 1893), politico e scrittore francese.

Citazioni di Benoît Malon[modifica]

  • Nella società attuale, un lupo cerviero di borsa, arricchito coi lutti e coi disastri pubblici, oppure un grande industriale che ha fatto fortuna estenuando una generazione di operaj, hanno comperato un vasto fondo mal custodito. I poveri dei dintorni, all'approssimarsi di un inverno di carestia, vengono a rubare dei pomi di terra[1] nei campi del ricco signore, e a raccogliere o tagliare legna nei suoi boschi trascurati.
    Se io denuncio quei poveri diavoli, essi verranno certo condannati ad una multa od alla prigionia; nel frattempo le loro famiglie moriranno di fame. Ed io mi astengo dal farlo.
    Sono forse immorale? Certo, secondo il succitato assioma, giacché non denunciando i ladri, ho violato rispetto al ricco, il suum cuique reddere...; mentre avrei dovuto invece contribuire, con un utile avvertimento, alla preservazione di ciò che legalmente gli appartiene.
    E che dedurre da questo? Che il neminem ledere, suum cuique reddere non è che la sanzione di un fatto compiuto, giusto od ingiusto, o in altri termini la consacrazione della forza trionfante. Il patrizio, il signore, il prete, il finanziere, il capitalista, di cui abbiamo or ora parlato, non possiedono giustamente, poiché, per accumulare, essi dovettero in principio, colla forza e coll'astuzia, coll'assassinio e colla spogliazione, ledere gli altri. Eppure le loro usurpazioni sono divenute legali e si mettono a riparo sotto una massima di pretesa giustizia, che non è poi in realtà che la sanzione degli abusi della forza. Il solo mezzo per uscirne è di dire: La forza soverchia il diritto, giacché altrimenti si rimane impigliati nei pantani della casistica.[2]

Citazioni su Benoît Malon[modifica]

  • Dite che Benoit Malon è l'iniziatore del socialismo riformista – che in fondo è metodo, dottrina e programma tutto francese e si spiega benissimo storicamente nel paese di Blanc[3] – e non sbaglierete. (Paolo Orano)
  • Oggi si ripete che la Francia ha avuto il suo Marx, così lontano da Marx, in Benoit Malon, il socialista dell'integralismo, il quale volle ridurre l'importanza di quei famosi "fattori economici" della interpretazione marxista. (Paolo Orano)

Note[modifica]

  1. Patate.
  2. Da La morale sociale, Editori della biblioteca socialista, Milano, 1897, pp. 21-22.
  3. Louis Blanc.

Altri progetti[modifica]