Beyoncé

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Beyoncé Knowles)
Jump to navigation Jump to search
Beyoncé Knowles nel 2013

Beyoncé Knowles (1981 – vivente), cantante, ballerina, attrice e imprenditrice statunitense.

Citazioni di Beyoncé Knowles[modifica]

  • Dopo la nascita della mia bambina, mi sono sforzata di riprendere il controllo del mio corpo e della mia salute, ma non volevo accontentarmi di una dieta lampo: ero una madre, ormai, dovevo cambiare le mie abitudini in modo più radicale e costituire un esempio per mia figlia [...]. La decisione è maturata un anno dopo [...] quando io e mio marito abbiamo deciso di tentare una dieta del tutto vegetale [...]. Così ha avuto inizio il viaggio che mi ha permesso di conquistare la migliore forma fisica della mia vita. Certo, in principio non mi aspettavo che avrebbe portato tali e tanti frutti a lungo termine; credevo che [...] sarebbe stato un percorso irto di privazioni, [...] che avrei sofferto di cefalee e sbalzi d'umore... Mi sbagliavo su tutta la linea! Ho impiegato qualche giorno a adattarmi, sì, ma ho ottenuto calo di peso, aumento dei livelli d'energia, miglioramento del sonno e della digestione, lucidità mentale, oltre a una sensazione incredibilmente positiva che accompagnava ogni mia azione e i suoi effetti sui miei cari e sull'ambiente.[1]
  • Ho potere, anche più di quanto la mia mente riesca a comprendere. Potere però significa felicità, duro lavoro e sacrificio. Per me vuol dire anche essere un buon esempio, e non abusare mai del potere che ho. Bisogna avere umiltà, sempre, si può essere dei leader senza dover mettere paura a chi lavora con te.[2]
  • Non volevo fare altro che cantare. Da bambina mi divertivo a cantare in casa, e poi, crescendo, la passione è diventata sempre più grande, inarrestabile.[2]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Lemonade[modifica]

Etichetta: Parkwood, Columbia, prodotto da AA.VV., 2016.

  • Aspetta, loro non ti amano come ti amo io. | Rallenta, loro non ti amano come ti amo io. | Fermati, loro non ti amano come ti amo io. | Salta giù, loro non ti amano come ti amo io. | Non vedi che non c'è nessun altro uomo al di sopra di te? | Che modo perfido di trattare la donna che ti ama.
Hold up, they don't love you like I love you. | Slow down, they don't love you like I love you. | Back up, they don't love you like I love you. | Step down, they don't love you like I love you. | Can't you see there's no other man above you? | What a wicked way to treat the girl that loves you. (da Hold Up, n. 2)
  • Cosa è peggio, sembrare gelosa o pazza? Gelosa e pazza. | O farsi calpestare ultimamente, calpestare ultimamente. | Preferisco essere pazza.
What's worse, lookin' jealous or crazy? Jealous or crazy? | Or like being walked all over lately, walked all over lately. | I'd rather be crazy. (da Hold Up, n. 2)
  • Mio padre Alabama, mia madre Louisiana. | Mescoli quel negro con una creola e ottieni una Bama del Texas. | Mi piacciono i capelli di mia figlia, con i suoi baby hair e i ricci afro. | Mi piace il mio naso da negra con le narici alla Jackson Five. | Tutti i soldi che ho guadagnato non mi hanno mai tolto lo spirito country. | Ho la salsa piccante nella borsa, swag.
My daddy Alabama, Momma Louisiana. | You mix that negro with that Creole make a Texas bama. | I like my baby hair, with baby hair and afros. | I like my negro nose with Jackson Five nostrils. | Earned all this money but they never take the country out me. | I got hot sauce in my bag, swag. (da Formation, n. 12)
  • Posso far diffondere la tua canzone per radio, perché sono io che comando. | Potresti essere la versione nera di Bill Gates, perché sono io che comando. | Potrei essere la versione nera di Bill Gates quando lo faccio.
I might get your song played on the radio station, 'cause I slay. | You just might be a black Bill Gates in the making, 'cause I slay. | I just might be a black Bill Gates in the making. (da Formation, n. 12)
  • Okay, ragazze, disponetevi in formazione, sono io che comando.
Okay, ladies, now let's get in formation, I slay. (da Formation, n. 12)

Citazioni su Beyoncé Knowles[modifica]

  • – Non si esibisce con i suoi capelli crespi e il suo dashiki extralarge! Gioca una partita da bianca.
    – E sta vincendo!
    – Vincendo! Stai dimostrando il mio punto di vista, Morticia. Una nera ha molti modi per essere bella. Una bianca invece... deve per forza essere magra. (Orange Is the New Black)

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. Dalla prefazione a Marco Borges, La dieta dei 22 giorni, traduzione di Irene Annoni e Cristiana Latini, Sperling & Kupfer, 2016.
  2. a b Citato in Ernesto Assante, Beyoncé, io posso, d.repubblica.it, 19 luglio 2013.

Altri progetti[modifica]

donne Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne