Blame! (film)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Blame!

Immagine Blame! logo.png.
Lingua originale giapponese
Paese Giappone
Anno 2017
Genere animazione, fantascienza
Regia Hiroyuki Seshita
Soggetto Tsutomu Nihei (manga)
Sceneggiatura Sadayuki Murai
Produttore Shuzo John Shiota
Doppiatori italiani

Blame!, film d'animazione giapponese del 2017, regia di Hiroyuki Seshita.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Mantenete la calma. Ricordate l'addestramento. Bisogna attirarli... e poi sparare! (Zuru)
  • Quando si sentono avvicinare delle Safeguard, l'aria si riempie subito del fetore degli ioni. (Padre)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Padre: Coraggio. Per capire le cose bisogna fare anche queste esperienze.
    Zuru: Già.
    Padre: Non scordartelo mai. Quando giunge l'ora di allestire il campo, i Pescatori degli Elettrosilos accendono un falò e passano la notte dormendoci vicino.
    Zuru: Per quale motivo?
    Sutezo: Per proteggerci. Quando si esce a caccia è sempre pericoloso.
    Padre: C'è un'altra ragione. La vista delle fiamme agisce come un sedativo sulla mente umana. Era così anche in passato, prima che la Città prendesse il sopravvento su tutto. Anche allora alla fine della giornata gli abitanti si sedevano intorno a un fuoco per rilassarsi.
  • Sutezo: È un'idea che non riesco ancora ad accettare.
    Padre: Quale idea?
    Sutezo: Quella di un essere umano che si collega alle macchine. Voglio dire, è una cosa assurda. Io...
    Padre: Non capisci? A quel punto, i Costruttori e le Safeguard farebbero quello che diciamo noi. E questo sarebbe ottimo.
    Sutezo: Quello che non capisco è perché l'uomo ci tenga tanto a comandare. Ma non vorrei vivere abbastanza a lungo per riuscire a scoprirlo.

Frasi promozionali[modifica]

  • In una città senza fine determinata a eliminare ogni forma di vita, il misterioso Killy emerge come guida per i pochi umani rimasti che lottano per sopravvivere.
    La città senza fine è controllata da guardiani che trattano gli umani come parassiti. Lui si batte per cambiare le cose.[1]

Note[modifica]

  1. Da Blame!, netflixlovers.it.

Altri progetti[modifica]